Cygames aveva Granblue Fantasy: contro abiti femminili censurati per e-sport, pubblico straniero

Granblue Fantasy Versus

Gli abiti di default per Zeta e Metera in Granblue Fantasy: Versus furono censurati. Inizialmente abbiamo riferito sulla censura dell'anno scorso quando i personaggi sono stati introdotti tramite i loro trailer. Alcune persone lo hanno respinto dicendo che non era avvenuta alcuna censura ed era solo "esca oltraggiosa". Successivamente Arc System Works lo confermò i due personaggi furono censurati e che potresti sbloccare i loro abiti senza censure nel gioco. In una recente intervista hanno spiegato che sono stati Cygames a far rispettare la censura allo scopo di rendere il gioco amichevole per gli e-sport e per accogliere l'Occidente.

fansite Grand Cypher tradotto una lunga intervista su cui il responsabile dello sviluppo Granblue Fantasy: Versus, Anbe Hideyuki, art director Sawada Hideaki, e il principale pianificatore di battaglie Sekine Kazuto, hanno avuto con Famitsu.

La parte rilevante dell'intervista arriva quando Famitsu chiede dei personaggi femminili, e Sawada Hideaki ha spiegato come hanno dovuto abbassare il costume di Metera su richiesta di Cygames per e-sport e mercati esteri, e che il suo vestito originale predefinito doveva essere sbloccato giocando attraverso la modalità RPG, dicendo ...

“In GBF, il costume di Metera mostra molta pelle, quindi l'idea di Cygames era di adattarlo per l'espansione nei mercati esteri e per considerazioni sugli eSport. Quindi, le abbiamo dato alcuni pantaloni caldi nel suo vestito predefinito e abbiamo regolato il suo vestito per ridurre la quantità di pelle mostrata. Tuttavia, se cancelli la modalità RPG, puoi scegliere il suo vestito originale - questo funziona anche per Zeta, puoi ottenere il suo costume GBF originale in GBVS. ”

Anbe Hideyuki ha ammesso che la maggior parte dello staff voleva mantenere gli abiti sexy, ma Cygames era quello contro di esso.

Granblue Fantasy - Zeta Uncensored

Hideaki ha anche seguito il commento di Hideyuki, spiegando ulteriormente il ragionamento alla base della censura e la considerazione degli e-sport, raccontando a Famitsu ...

“Lo staff di modelle leader ha affermato che“ Aggiungere più stoffa al vestito di Metera non la rende più Metera. I fan dell'originale non saranno felici. " e non si muoverà (risata triste). Ma quando stavamo discutendo di eSport, abbiamo detto "Potremmo non voler aggiungere troppi personaggi che mostrano così tanta pelle", quindi abbiamo aggiunto l'outfit originale come bonus. "

Il prossimo segmento citerò come sarà scritto su Grand Cypher poiché cattura il triste stato di cose di come il regista di Granblue Fantasy e Granblue Fantasy: Versus, Fukuhara Tetsuya, ha sentito la censura che ha colpito il chattel di Metera.

Granblue Fantasy - Metera Censored vs Uncensored

Puoi leggere lo scambio qui sotto ...

"Pachi: FKHR (regista, GBVS e GBF) voleva mantenere gli abiti originali di Zeta e Metera, vero?

"Sawada: Lui fece. Quando ha visto gli schizzi di design per Metera, ha scritto alcuni commenti davvero tristi. Ha scritto in rosso:
"È con molto rammarico che ..."

(Tutti e 3 ridono)

Così il gioco è fatto.

Ecco perché Granblue Fantasy: Versus è stato censurato.

Aspettatevi che il Centrists ™ giustifichi il motivo per cui la censura è buona o perché va bene o qualsiasi altra scusa che possano raccogliere per mantenere il treno della censura che rotola lungo i binari per Wokesville.

Granblue Fantasy: Versus è ora disponibile in Giappone per il PS4. Il gioco dovrebbe essere lanciato anche in Occidente, ma non siamo stati in grado di confermare se gli outfit predefiniti sbloccabili rimarranno intatti nella versione occidentale del gioco per Metera e Zeta.

(Grazie per il suggerimento dk max)

~