Dev che ha chiamato i fan di Apex Legends "Ass-Hats" e "Freeloaders" sta lasciando Respawn Entertainment

Potresti ricordare il nome Drew McCoy, no? Altrimenti, prende anche il nome di "dko5" ed è uno degli sviluppatori fondatori di Respawn Entertainment. Bene, ad oggi, McCoy sta lasciando l'azienda dopo dieci anni e vuole continuare a lavorare nel settore dei giochi, questo dopo aver chiamato i giocatori e i fan di Apex Legends "Cappelli da culo" e "freeloaders".

We coperto questo molto frastuono quando emerse, e fu il 16 agosto 2019. Per quelli di voi che non suonano Apex Legends, gli sviluppatori stavano organizzando un evento speciale in quel momento chiamato "Corona di ferro", che ha ricevuto il respingimento della comunità dopo aver visto l'alto costo di entrata per acquisire una delle nuove armi speciali.

Dopo che molti giocatori e fan si sono recati in vari negozi di social media per attirare l'attenzione degli sviluppatori, McCoy è uscito e li ha etichettati come "freeloaders" e ha detto quanto segue:

"Sono stato nel settore abbastanza a lungo da ricordare quando i giocatori non erano completi di cappelli da culo per gli sviluppatori ed era abbastanza pulito."

In altre parole, l'uomo che ha cercato di difendere l'avidità aziendale saltando sui social media e rimproverando i giocatori che non erano per dire che l'avidità sta lasciando l'azienda responsabile per Titanfall, Titanfall 2, Apex Legends, e Star Wars Jedi: Fallen Order:

Per quanto riguarda la storia di McCoy nel settore dei giochi, è stato con lui Call of Duty lo sviluppatore Infinity Ward per quattro anni e successivamente lasciò quella società per avviare Respawn Entertainment, insieme ai co-fondatori Jason West e Vince Zampella.

In questo momento, sembra che l'uomo che ha suscitato polemiche l'anno scorso si prenderà una pausa e, una volta fatto, riaffiorerà in un'altra società collegata ai videogiochi.