La caccia ritorna con un rimorchio che lo rende noto Le élite liberali sono i cattivi
The Hunt (2020)

Universal Pictures originariamente accantonato The Hunt dopo aver ricevuto un grosso contraccolpo dalla destra. Il film è stato presentato come un pezzo di propaganda anti-conservatrice sui liberali che cacciano e uccidono i conservatori. Lo sdegno era che stava glorificando i liberali che uccidevano i conservatori. Bene, Blumhouse e Universal hanno deciso di riconfezionare la strada The Hunt è stato commercializzato, e invece di provare a giocare nel mezzo hanno deciso di andare all-in e chiamare una vanga una vanga.

Il nuovo trailer rivela l'intera trama del film, regalando i colpi di scena che non erano presenti nel trailer originale e rivelando tutto ciò che è necessario sapere sul film senza doverlo guardare.

Danno morti di personaggi, scene di combattimento e la grande sorpresa ... che nulla di tutto ciò è reale.

Tuttavia, il trailer rivela anche qualcos'altro: che è chiaramente anti-liberale.

Il film prende in giro apertamente Social Justice Warriors e gli idiomi liberali che hanno dominato i social media negli ultimi otto anni.

Nel trailer, uno dei sopravvissuti afferma come l'élite liberale sta dando la caccia ai medioamericani.

Il trailer contrappone alcune delle prede uccise con quelli che dovrebbero essere attori che interpretano i cacciatori.

Il fatto è che questo film avrebbe potuto essere una sorta di gemma nascosta se non avessero pensato che fosse necessario rendere palesemente ovvio che dovevano trovarsi su un lato di una linea politica tracciata nella sabbia.

Puoi essere un film anti-SJW senza mostrare in modo evidente un gigantesco cartello rosso che dice che sei un film anti-SJW.

Poi forse volevano che la base conservatrice sapesse benissimo che stavano girando un film sulle élite liberali che cacciavano i conservatori medioamericani e che le élite liberali sono i veri cattivi?

Poi di nuovo, il tipo di trailer si scarica sulla testa cercando di sovvertire l'evidente inclinazione politica tirando un "è tutto falso, ragazzi!" routine.

Sembra un sacco di piedi freddi e piedi in giro per evitare di calpestare le dita dei piedi.

È comunque uno spreco. Se la Universal fosse rimasta fedele alle loro pistole in origine e avesse rilasciato il film, sarebbe stato controverso, ma chiunque l'avesse visto lo avrebbe riconosciuto per quello che era. O sarebbe diventato un classico di culto o sarebbe finito per essere trascinato nel fango dai media per una cosa o per l'altra. Cercare di interpretare la posizione anti-liberale e allo stesso tempo cercare di sgonfiare la serietà del film dicendo che è solo uno stratagemma, lo fa sembrare un tentativo insensato di provare a mescolare il piatto.

Comunque, The Hunt è ora in uscita nelle sale il 13 marzo 2020.

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!