L'E3 2020 non inizierà più il 9 giugno a causa delle preoccupazioni del Coronavirus

Sebbene l'ESA abbia sottolineato di non essere preoccupata per il coronavirus all'inizio di questo mese, sembra che tali preoccupazioni abbiano raggiunto la compagnia che sostiene E3. Ad oggi, l'ESA ha rilasciato una dichiarazione al pubblico affermando che l'E3 2020 non prenderà il via alla data prevista.

Il coronavirus ha molti fornitori ed eventi preoccupati e sembra che l'ESA sia uno di quei "molti" ora.

Inizialmente previsto per andare in diretta il 9 giugno e terminare l'11 giugno 2020, sembra che i partecipanti non andranno secondo la seguente lettera via e3expo.com:

"Dopo un'attenta consultazione con le nostre aziende associate in merito alla salute e alla sicurezza di tutti nel nostro settore - i nostri fan, i nostri dipendenti, i nostri espositori e i nostri partner di lunga data E3 - abbiamo preso la difficile decisione di annullare l'E3 2020, prevista per il 9 giugno- 11 a Los Angeles.

 

A seguito delle crescenti e schiaccianti preoccupazioni per il virus COVID-19, abbiamo ritenuto che questo fosse il modo migliore di procedere durante una situazione globale senza precedenti. Siamo molto delusi dal fatto che non siamo in grado di organizzare questo evento per i nostri fan e sostenitori. Ma sappiamo che è la decisione giusta in base alle informazioni che abbiamo oggi.

 

Il nostro team contatterà direttamente gli espositori e i partecipanti con informazioni sulla fornitura di rimborsi completi.

 

Stiamo anche esplorando le opzioni con i nostri membri per coordinare un'esperienza online per mostrare annunci e novità del settore nel giugno 2020. Gli aggiornamenti saranno condivisi su E3Expo.com.

 

Ringraziamo tutti coloro che hanno condiviso le loro opinioni sulla reimmaginazione dell'E3 quest'anno. Non vediamo l'ora di presentarti l'E3 2021 come un evento reinventato che riunisce i fan, i media e l'industria in una vetrina che celebra l'industria mondiale dei videogiochi ".

Nel caso in cui non abbiate letto l'avviso di cui sopra, l'ESA sta sostanzialmente dicendo che la data del 9 giugno non avverrà, i rimborsi verranno emessi e l'evento verrà trasmesso in streaming in diretta questo giugno.

In aggiunta a quanto sopra, il capo di Xbox, Phil Spencer, ha detto questo sull'intera faccenda:

Ubisoft vuole continuare a mostrare le sue cose, ma non accadrà il 9 giugno. La società ha anche espresso preoccupazione per l'intera situazione e vuole esplorare altri modi per svelare il suo nuovo contenuto:

Limited Run Games, la società che ha piegato le ginocchia a ResetEra, ospiterà il suo spettacolo l'8 giugno 2020, tramite Twitch:

Devolver Digital ospiterà anche il suo show, proprio come Limited Run Games e gli altri, come indicato di seguito:

Infine, l'ESA voleva rafforzare i numeri di E3 guadagnando la tua fiducia, ma sembra che ciò non accadrà a meno che il team non torni più tardi nel mese di giugno tramite una sessione di streaming live, simile a ciò che la gente di GDC vuole fare.

Nel frattempo, puoi saperne di più sull'E3 2020 visitando e3expo.com.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.