Il declino dello stato di Star Trek

Nonostante le affermazioni di Bob Bakish durante gli ultimi guadagni di ViacomCBS, al contrario, sono emerse nuove informazioni per suggerire e dimostrare che la casa di Trek è tutt'altro che sana. Una buona parte di queste informazioni proviene da fonti che hanno fornito le informazioni a Midnight's Edge, ma tali informazioni non possono essere verificate, quindi devono essere prese con un granello di sale.

Prima di iniziare con le informazioni più recenti ricapitoliamo ciò che è già noto. Secondo Bob Bakish, Star Trek: Picard è stato un successo clamoroso. Portare un numero record di persone per iscriversi a CBS All Access.

Star Trek come franchising, ha affermato, non era mai stato più sano poiché la società era completamente impegnata nel suo sviluppo con due nuovi spettacoli già in fase di sviluppo e altri due film in più in fase di sviluppo. La fede non equivale al verde, però.

Quindi subito dopo aver rivelato queste informazioni, Bakish ha annunciato avevano perso $ 258 milioni nel quarto trimestre. Ogni azione verrebbe pagata solo 42 centesimi, in calo rispetto ai $ 1.44 dell'anno precedente. Non sorprende che il prezzo delle azioni sia sceso da S35.67 a una quota fino a $ 21.57 al momento della stesura di questo documento.

Le fonti di Midnight's Edge hanno indicato che non tutto era come Bakish voleva che gli investitori credessero. Amazon, quando hanno raccolto Picard in seguito alla decisione di Netflix di non portare lo spettacolo a livello internazionale, aveva un prerequisito importante: non volevano che lo spettacolo presentasse alcuna derisione politica che aveva causato Star Trek: Scoperta essere una perdita netta per Netflix. Con loro irritazione, il creatore dello spettacolo e le stelle prima della messa in onda hanno iniziato a parlare in profondità di come fosse lo spettacolo anti-Trump e Brexit. Come gli elettori di Trump non devono sintonizzarsi.

A peggiorare le cose è segnalato che il pubblico è in caduta libera. Un reclamo che possiamo verificare grazie alla società di analisi dei dati numeris chi ha riferito che lo spettacolo ha perso in media 108,000 spettatori per episodio, perdendo un totale di 542,000 spettatori a partire dall'episodio 5 per il pubblico canadese. Secondo quanto riferito, i numeri sono così negativi che se non migliorano Amazon potrebbe prendere in considerazione la possibilità di recedere dal contratto, terminando la stagione 2. In alternativa, alcuni hanno ipotizzato che Amazon potrebbe pagare per la stagione 2, ma pagherà molto meno di quanto non abbia fatto per la stagione originale. Un prezzo che era già in calo rispetto a quello che volevano da Netflix.

Quanto a Discovery le stagioni 4 e 5 annunciate vengono ora segnalate come cancellate in seguito al lungo arbitrato tra Secret Hideout e Netflix. In precedenza, quando Netflix voleva uscire da Star Trek affari, Secret Hideout ha minacciato di denunciarli per $ 400 milioni dopo che Kurtzman è andato in una folle folle spesa che hanno affermato che Netflix aveva accettato.

L'arbitrato ha concluso che Netflix non aveva firmato la folle spesa di Kurtzman e dopo aver perso denaro per l'impresa combinato con essere stato minacciato da una massiccia causa legale per cui Netflix ha risolto il suo contratto Scoperta. Attualmente, lo schema sfrenato dei dirigenti di ViacomCBS è quello di annunciare la conclusione dello spettacolo vicino al rilascio dell'episodio finale. Reclamando nonostante l'annuncio e il vanto di altre due stagioni, lo spettacolo avrebbe dovuto durare solo tre stagioni.

Peggio per ViacomCBS è McFarlane Toys (ovvero l'unica compagnia disposta a continuare a trattare Star Trek merce) ha terminato il contratto. Andando avanti non produrranno più giocattoli Trek poiché anche i design classici che stavano realizzando non vendevano. Tutte le altre società hanno rifiutato di toccare l'universo alternativo trekking merce come riferito "non possono nemmeno dare via la roba".

Andando avanti è probabile che Amazon salvi Picard. Svegliati, Go Broke sta diventando così ben noto che i media hanno preso a lamentarsi della frase stessa, il che significa che gli investitori ne sono assolutamente sicuri a questo punto. Abbinando che con l'amministrazione Boris che completa Brexit e repubblicani che cercano di ottenere una vittoria schiacciante nelle elezioni del 2020, è improbabile che Amazon continuerà a detenere i beni danneggiati mentre Washington inizia a cercare rappresaglie per i quasi quattro anni di censura fuori controllo delle principali tecnologie le aziende si sono impegnate in.

Non è un segreto che ViacomCBS voglia che Kurtzman se ne vada, ma l'obbligo contrattuale rende difficile rimuoverlo dalla società. Sfortunatamente per tutti, Kurtzman continuerà ad avere le mani dappertutto Star Trek fino al 2023, a quel punto non vale la pena mantenere l'IP.