The Last Of Us Serie HBO per iniziare la produzione dopo The Last Of Us: versione 2, come da report

Craig Mazin e Neil Druckmann lo hanno reso noto al mondo The Last of Us i giochi avranno un adattamento della serie TV HBO. Questo è stato reso pubblico il 5 marzo di quest'anno, e sembra che di recente, lo spettacolo non inizierà la produzione fino a quando il secondo gioco arriverà sugli scaffali dei negozi e sulla scena digitale il 29 maggio 2020.

Anche se non sappiamo se la serie TV HBO si svolgerà all'inizio del primo gioco o se ci vorranno le libertà per esplorare altre aree che non sono canon rimane sconosciuto a questo punto, ma ciò che non rimane incerto è che l'equipaggio dietro il prossimo spettacolo non eviterà di esaminare "rappresentazione gay".

Esatto, Mazin - il ragazzo dietro la serie limitata di Chernobyl - si è preso il tempo di rispondere a un utente di Twitter a caso riguardo la politica gay in The Last of Us Serie TV HBO prima di delineare informazioni su personaggi, ambientazione, attori o attrici che ricoprono ruoli o quando lo show andrà in onda.

Tuttavia, ci sono volute due settimane per avere un'idea di quando inizierà la produzione dello spettacolo e secondo il sito web dualshockers.com, secondo quanto riferito inizierà dopo The Last of Us: Parte 2 colpi PS4 a fine maggio.

Il sito web menziona Mazin rivelando cosa aspettarsi dalla serie nel suo podcast "Scriptnotes", che è co-conduttore con lo sceneggiatore John August.

Sul podcast, Mazin discute del settore della scrittura per la TV e il cinema e si prevede che inizi i turni alla produzione dello spettacolo, “dopo che Naughty Dog e il co-sceneggiatore della serie Neil Druckmann finiscono il loro lavoro su The Last of Us: Part 2."

A parte questo, Mazin ha anche spiegato sul podcast che il team di produzione e sviluppo dello show "non può iniziare subito" fino a quando il lavoro di Naughty Dog sul secondo gioco non si concluderà, che Mazin si aspetta che il lavoro sullo show inizi "piuttosto presto."

Infine, Mazin ha anche spiegato questo The Last of Us La serie TV sarebbe stata un film, ma a causa di numerose bancarelle, la sua squadra ha pensato che uno spettacolo televisivo fosse migliore. Inoltre, Mazin ha spiegato che la storia di The Last of Us “ha bisogno di una certa lunghezza” per un adattamento adeguato, che crede che un film non possa catturare.

Quindi il gioco è fatto, il prossimo spettacolo che non eviterà la propaganda gay inizierà la produzione alla fine di maggio o all'inizio di aprile. Tuttavia, nessuna parola su una data di lancio è emersa.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~