Nekojishi: Lin And Partners, Furry Adventure-RPG punta su Nintendo Switch, versione per PC

Nekojishi

Studio Klondike ha rilasciato un nuovo trailer per la serie pelosa gay Nekojishi. Il franchise è in procinto di ricevere un sequel chiamato Nekojishi: Lin & Partners. Il trailer copre la storia finora, oltre a mettere in evidenza che il sequel è attualmente in crowdfunding su Kickstarter.

A differenza dell'uscita originale, che era un romanzo visivo gay che coinvolgeva un sacco di sesso peloso, il sequel adotta un approccio più tradizionale al design del gioco, con un mondo virtuale 3D e meccaniche di gioco reali.

Se non sapessi davvero di meglio, potresti pensare che fosse un vero gioco.

Gli sviluppatori di Taiwan sono attualmente alla ricerca di fondi aggiuntivi per aiutare a raggiungere obiettivi estesi sul Kickstarter pagina.

Il lungo trailer copre le basi del gioco originale e la sua storia.

Il sequel prende una svolta decisamente diversa, combinando artisti del calibro di peloso con un Ace Attorney approccio.

Dovrai esplorare il mondo del gioco, aiutare gli NPC con i loro problemi e risolvere enigmi. Le meccaniche di combattimento del gioco prevedono il dibattito invece dell'uccisione.

Puoi dare un'occhiata al trailer degli annunci qui sotto per avere un'idea di come sarà il gameplay su Switch e PC.

Come illustrato nel trailer, se tutto procede come previsto, il gioco uscirà nel 2021 su Switch e PC.

Sono già riusciti a superare il loro obiettivo iniziale a passi da gigante e hanno in programma di raggiungere questi obiettivi prima che la campagna si concluda.

Finché i furries conoscono il loro ruolo e mantengono il loro fandom esoterico senza causare problemi (al contrario di quelli della comunità LGBTQIA +), possono avere la loro piccola nicchia.

E a loro merito, almeno la maggior parte dei furries non sembrano invadere e quindi cooptare altri marchi popolari come le loro controparti insopportabili. Quindi posso almeno dare loro così tanto. Ciò non significa che i furries siano buoni per qualsiasi tratto dell'immaginazione ... niente sirree. Tieni sempre quei lanciafiamme pronti quando senti quegli scatti.