Secondo quanto riferito, gli sviluppatori di Borderlands 3 non hanno pagato bonus a causa di proiezioni delle vendite fuori base

Borderlands 3

"Svegliati, vai al verde". Questa è una massima per cui ogni uomo d'affari dovrebbe vivere, ma non lo è. Invece molti di loro pensano di poter riempire il loro gioco con degenerazione liberale, propaganda anti-bianca, sentimenti anti-americani e agitprop di sinistra attorno al decostruzione dei valori occidentali. C'è anche un po 'del problema delle versioni sparse su piattaforme con esclusività a tempo, tutte cose che contribuiscono a prestazioni insufficienti dei giochi, che a quanto pare è successo con Borderlands 3, portando a rapporti che indicano che le proiezioni di vendita erano "off-base" e quindi agli sviluppatori non venivano pagati premi royalty come inizialmente promesso.

finestre centrale sta segnalando che c'era un articolo su Kotaku dettagliare come Borderlands 3 non ha recuperato del tutto il suo budget e sostenuto i profitti nel modo in cui la gestione pensava, secondo gli sviluppatori anonimi che lavorano presso Gearbox Software.

Nell'articolo è spiegato ...

"[...] ieri, in una riunione, il capo Gearbox Randy Pitchford ha detto ai dipendenti che i controlli bonus di Borderlands 3 sarebbero significativamente inferiori a quanto speravano, secondo tre persone presenti. Ha detto che il gioco è stato più costoso del previsto, la società è cresciuta notevolmente più grande di quanto non fosse in passato (ora gestisce un secondo studio in Quebec, Canada) e che le loro proiezioni di vendita erano fuori base. [...]”

Che cosa significava questo per i dipendenti? Pagamento del bonus inferiore o nessun bonus.

Nell'articolo, hanno spiegato che il presidente di Gearbox Software, Randy Pitchford, aveva detto ai dipendenti che se non gli piaceva la quota di compartecipazione alle entrate 60/40 in royalties trimestrali dai profitti delle vendite, allora erano benvenuti a smettere.

Gearbox ha effettivamente inviato una risposta a Kotaku, non negando del tutto le accuse fatte da dipendenti anonimi, ma ha ribadito che il gioco era diventato "ufficialmente" redditizio, il che significa che l'anno scorso stava recuperando il budget stimato di $ 140 milioni per il gioco, che presumibilmente è salito alle stelle perché il team ha dovuto passare da Unreal Engine 3 a Unreal Engine 4 a metà sviluppo.

Tale processo può essere un'impresa dispendiosa in termini di tempo e denaro, che può richiedere da due a quattro anni, a seconda della complessità del gioco e della quantità di codice che deve essere riscritto per funzionalità di base e fisica. Ciò non include anche le modifiche e le ottimizzazioni che potrebbero essere necessarie per attività già completate che possono o non possono essere ridimensionate correttamente con nuovi sistemi di illuminazione, effetti di particelle o filtri shader.

Tuttavia, nella dichiarazione, Gearbox ha detto a Kotaku ...

“Borderlands 3 rappresenta un valore incredibile per i giocatori e un risultato incredibile da parte del team di Gearbox Software. Il nostro studio è guidato dai talenti e crediamo fortemente in tutti coloro che condividono la redditività. Il talento di Gearbox gode della partecipazione al lato positivo dei nostri giochi - a nostra conoscenza, il più generoso sistema di bonus per le royalties in AAA. Da quando è iniziato questo programma, i talenti di Gearbox hanno guadagnato oltre $ 100 milioni di premi royalty oltre al tradizionale compenso.

"Nell'ultimo periodo di retribuzione, i talenti di Gearbox hanno avuto notizia del fatto che Borderlands 3, avendo guadagnato entrate superiori al più grande investimento mai realizzato dalla società in un singolo videogioco, era diventato ufficialmente un videogioco redditizio e il talento di Gearbox che partecipa alla royalty il sistema di bonus ora ha guadagnato il primo bonus di royalty su quel profitto. Inoltre, è stato fornito un aggiornamento delle previsioni al talento di Gearbox che partecipa al bonus sulle royalty per stabilire le aspettative per i prossimi trimestri. Gearbox è una società privata che non rilascia dichiarazioni previsionali al pubblico, ma pratichiamo la trasparenza all'interno della nostra famiglia ".

La parte divertente di questo è che se il gioco avesse avuto tanto successo quanto il CEO di Take-Two Interactive Strauss Zelnick avesse proclamato, la quota di entrate avrebbe dovuto essere più alta per i dipendenti di Gearbox, e nella dichiarazione non avrebbero rivelato che il gioco era solo "diventato ufficialmente redditizio".

Se il gioco aveva un budget dichiarato di $ 145 milioni e ora sta diventando redditizio, significa che ha superato i $ 150 milioni di entrate dalla fine dell'ultimo trimestre. Ciò è in linea con i rapporti secondo cui il gioco aveva spostato solo 3.3 milioni di copie, come riportato da VGChartz.

Sembra giusto dato che il Pagina di Steam Spy indica che il gioco si è spostato ovunque tra 500,000 e 1 milione di copie su Steam.

Non abbiamo idea di quante copie siano state spostate su Epic Games Store, ma è sicuramente molto inferiore ai 5 milioni spediti che Take-Two stava pubblicando a settembre 2019.

Abbinalo a Gearbox che sta venendo a fuoco recentemente per il propaganda matrimoniale gay e inclusione di temi lovecraftiani nei Borderlands 3 DLC, da Social Justice Warriors non meno, e sostanzialmente la compagnia ha già perso il favore della folla svegliata.

mi piaceva Borderlands prima che iniziassero ad aggiungere tutta quella degenerazione liberale. Ma dopo che hanno deciso di svegliarsi, sembra che l'unica cosa rimasta per loro ora sia andare in rovina. Se continuano su questa traiettoria non passerà molto tempo prima di unirsi alla Ricevi Woke, Go Broke Master List.

(Grazie per la segnalazione di punta Paul)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~