La CNN pubblica notizie false su Elon Musk

In questo frangente, il panico su Covid-19 ha iniziato a placarsi mentre la gente si rendeva conto che sia i media che le varie istituzioni e stati democratici gestivano in modo esagerato e hanno esagerato la portata della pandemia. Quella che una volta era stata presa in giro per essere l'apocalisse tanto attesa che alla fine ci avrebbe permesso di sfuggire al meglio delle cronologie e delle peggiori cronologie ha visto una decostruzione sistematica. Con persino gli accademici che hanno spinto per i blocchi di potere-afferrando, avendo cambiato la loro melodia sostenendo che non si avvicinerà in alcun modo così male come avevano affermato in precedenza.

Tuttavia, poiché la narrativa dei media cade a pezzi, non si accontentano di gettare la spugna prima di passare alla successiva narrativa di notizie false concordata. La CNN, i cui exploit durante la pandemia, sarebbero troppo lunghi per essere elencati nella loro interezza, ora ha deciso di eseguire un pezzo di successo su Elon Musk. Proclamando proprio come avevano fatto con Trump a New York, Musk non aveva inviato alcun ventilatore ed era stata una grande truffa da parte del miliardario.

Sentendo questo Musk ha risposto semplicemente riflettendo sul perché la CNN esistesse ancora. Per rispondere ai suoi contratti di inchiesta, aeroporto e studio medico.

Sfortunatamente per la CNN Musk ha poi eliminato le sue entrate metaforiche.

Ora la vera domanda nella mente di tutti è se Twitter segue le loro regole e bandisce la CNN per pubblicare di nuovo notizie false. Dopo Twitter bandito Zero Hedge poi permise alla rete di pubblicare la stessa notizia che sostenevano fosse una notizia falsa che probabilmente non avrebbe avuto luogo. Almeno Elon Must è riuscito ad avere l'ultima risata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.