Com'era l'articolo?

1551000cookie-checkI documenti trapelati rivelano che le spinte di Amazon verso la diversità impediscono l'unione
Caratteristiche
25 aprile 2020

I documenti trapelati rivelano che le spinte di Amazon verso la diversità impediscono l'unione

Per un po 'abbiamo discusso di come le aziende usano la correttezza politica per mascherare il fatto che stanno ricevendo crediti d'imposta per non assumere uomini bianchi. I crediti d'imposta sull'opportunità di lavoro, come vengono chiamati premi, assumono pratiche discriminatorie di assunzione compensando le carenze produttive nell'assumere lavoratori non qualificati per ricoprire ruoli critici precedentemente occupati da uomini bianchi.

Non si tratta né di iperbole né di errata caratterizzazione dei crediti d'imposta sull'opportunità di lavoro. Basta guardare la descrizione su Sito web dell'IRS per confermare altrettanto.

Il credito d'imposta sull'opportunità di lavoro (WOTC) è un credito d'imposta federale a disposizione dei datori di lavoro per l'assunzione di persone fisiche alcuni gruppi target che hanno costantemente affrontato ostacoli significativi all'occupazione.

Il WOTC si unisce ad altri programmi per la forza lavoro incentivare la diversità sul posto di lavoro e facilitare l'accesso a buoni posti di lavoro per i lavoratori americani.

Presumere che le loro motivazioni si basassero esclusivamente sull'avidità significava sottovalutare le loro capacità intellettuali e venderle a breve in generale. Come rivela un documento interno trapelato di recente da Amazon, come coperto da Business Insider, le aziende utilizzano sofisticati sistemi di tracciamento e metriche non solo per valutare, quindi compensare il rischio di sindacalizzazione, ma anche pratiche di assunzione della diversità.

Whole Foods sta tenendo d'occhio i negozi a rischio di sindacalizzazione attraverso una mappa di calore interattiva, secondo cinque persone con conoscenza della questione e documenti interni visualizzati da Business Insider.

La mappa di calore è alimentata da un elaborato sistema di punteggio, che assegna una valutazione a ciascuno dei 510 negozi di Whole Foods in base alla probabilità che i loro dipendenti possano formare o aderire a un sindacato.

I punteggi di rischio individuali dei negozi sono calcolati da oltre due dozzine di metriche, tra cui "lealtà", turnover del personale e diversità razziale; Chiamate "tipline" alle risorse umane; vicinanza a un ufficio sindacale; e violazioni registrate dall'Amministrazione della sicurezza e della salute sul lavoro.

La mappa traccia anche i fattori economici e demografici locali come il tasso di disoccupazione nella posizione di un negozio e la percentuale di famiglie nell'area che vivono al di sotto della soglia di povertà.

I punteggi dei negozi su ciascuna metrica vengono immessi nella mappa di calore, che è un'illustrazione geografica degli Stati Uniti disseminata di punti rossi per indicare i negozi Whole Foods ad alto rischio.

“La Heatmap per le relazioni con i membri del team è progettata per identificare i negozi a rischio di sindacalizzazione. Questa identificazione precoce consente di incanalare le risorse nei luoghi più bisognosi, con l'obiettivo di mitigare i rischi affrontando le sfide prima che diventino problematiche. "

Questo è importante da prendere in considerazione. Soprattutto per i centristi e Social Justice Warriors. Jeff Bezos è un miliardario ben collegato che strofina il naso con alcune delle persone più ricche e politici democratici. La convinzione che la diversità sia utile per impedire alle masse di lavorare contro di loro non è esclusiva per lui. Sebbene onestamente, avrebbe dovuto essere ovvio che i democratici milionari e i loro sostenitori della finanza e dell'alta società non avrebbero mai finanziato la propria caduta.

Questa loro convinzione, quanto la diversità sia una debolezza, è stata scientificamente dimostrata in a Studio danese e statunitense. Entrambi hanno concluso che la diversità è tutt'altro che un punto di forza. Invece, è una debolezza che mina la coesione sociale mentre spinge le persone verso il globalismo e lontano dal promuovere il loro destino comune. Non prendere la mia parola sulla diversità è un punto debole.

Precedenti studi condotti negli Stati Uniti e in Danimarca hanno scoperto che la diversità provoca una perdita di fiducia sociale o la capacità delle persone di interagire liberamente e con l'aspettativa di un trattamento equo. Ciò segue molti anni di ricerche che indicano che la diversità e la comunità sono incompatibili.

"Nuove prove dagli USA suggeriscono che in quartieri etnicamente diversi i residenti di tutte le razze tendono a" accovacciarsi ". La fiducia (anche della propria razza) è più bassa, l'altruismo e la cooperazione comunitaria sono più rari, gli amici meno ”.

"I risultati hanno mostrato che più le persone si considerano aderire ai valori della globalizzazione, del consumismo e dell'individualismo, e più si considerano" cittadini del mondo "esposti alla globalizzazione, minore è la probabilità che contribuiscano ai beni pubblici e più è probabile che cerchino di essere "free riders" sui contributi di altri ".

La diversità non è un punto di forza, è una debolezza che mina i gruppi che vi sono sottoposti a beneficio di coloro che sono seduti in cima. Sicuramente vari gruppi potrebbero godere dei benefici che l'élite al potere si lancia verso di loro mentre spingono questa agenda, ma una volta che non avranno più bisogno di corrompere e manipolare tutti, ti ritroverai in una civiltà neo-feudale che lavora solo per vivere per varie corporazioni che finanzia la tua schiavitù. Non per cattiveria, ma per interesse personale e questa è la realtà della situazione.

Altre caratteristiche