Tencent si impegna a investire nel governo digitale e nell'intelligenza artificiale a Wuhan ora che il blocco si sta alzando

Il gigante tecnologico cinese, meglio conosciuto come Tencent, si è impegnato a investire nell'assistenza del "governo digitale", nella "formazione online" e nell'intelligenza artificiale (AI) nella città di Wuhan, in Cina. Sebbene il gigante della tecnologia investirà in altri campi della città, un nuovo rapporto rileva che la società è ansiosa di investire a Wuhan presto da quando la Cina sta revocando il blocco del coronavirus su detta città.

Secondo il sito web scmp.com, un portavoce di Tencent si è rivolto a WeChat e ha detto in un post il 7 aprile 2020, le seguenti informazioni sui piani dell'azienda e Wuhan:

“Durante l'epidemia, Tencent ha sostenuto la lotta di Hubei e Wuhan contro il virus attraverso fondi e tecnologia. In futuro, sosterremo anche pienamente la ricostruzione post-pandemia di Wuhan e continueremo a sostenere lo sviluppo dell'industria digitale di Wuhan ".

Vale la pena notare, secondo il rapporto, che Wuhan si dice che sia una "centrale elettrica industriale", producendo cose come l'acciaio, i semiconduttori e i settori automobilistici.

Con Tencent desideroso di dare una mano, la città riceverà assistenza dalla mega-società attraverso l'assistenza del governo digitale, l'istruzione online e il supporto dell'IA, che presumibilmente rafforzeranno "l'industria digitale di Wuhan".

Inoltre, il sito web rileva che Tencent “ha rifiutato” di fornire “dettagli specifici riguardanti le dimensioni del suo ultimo investimento” a Wuhan. Inoltre, il portavoce ha rifiutato di offrire una tempistica per gli investimenti dell'azienda e l'implementazione delle risorse.

Tuttavia, il portavoce ha affermato che Tencent sarà "coinvolto più da vicino con la cooperazione e le autorità cittadine" nelle aree di "governo digitale, istruzione, mobilità intelligente, intelligenza artificiale e sicurezza informatica" per aiutare la città.

Inoltre, il sito web comunica che Tencent porterà avanti il ​​piano per costruire un quartier generale incentrato sulle "industrie digitali" a Wuhan, in particolare nello spettro digitale per aiutare le "iniziative del governo e delle città intelligenti".

Tencent stabilirà inoltre una base a Wuhan per le sue ambizioni di istruzione online, erigerà un laboratorio di intelligenza artificiale e un'accademia di sicurezza informatica e costruirà una scuola incentrata sulla mobilità intelligente in collaborazione con la casa automobilistica cinese Dongfeng Motor Corporation.

Infine, e in relazione a quanto sopra, l'app di pagamento mobile Alipay ha anche creato una sezione dedicata per Wuhan e offerto prestiti a piccoli commercianti locali bisognosi di supporto finanziario. Nel caso non lo sapessi, Alipay è gestito da Ant Financial, un'affiliata di Alibaba, proprietaria scmp.com.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.