Kevin Smith cerca di difendere i Maestri dell'Universo: rivelazione dopo il contraccolpo

Masters of the Universe Revelation - Teela

Screen Rant ha recentemente pubblicato un articolo sull'imminente Netflix Masters of the Universe: Apocalisse, raccogliendo informazioni che hanno raccolto da varie fonti, tra cui lo showrunner Kevin Smith che parla del progetto attraverso varie interviste e podcast. Nell'articolo hanno dichiarato che lo spettacolo imminente sarebbe protagonista Teela come protagonista principale, che ha spinto l'outlet di YouTube Clownfish TV a informare i fan che avevano sempre ragione sul fatto che He-Man non fosse il personaggio principale del suo show nel sequel di riavvio di Netflix. Bene, Kevin Smith ha deciso di intervenire con la sua stessa replica e difendere lo spettacolo dopo che il contraccolpo è scoppiato sulla gente scoprendo che He-Man sarebbe seduto secondo violino per Teela.

Il 28 maggio 2020, Kevin Smith ha pubblicato il seguente tweet relativo alle notizie su Teela con fatturazione più alta di He-Man nella Masters of the Universe: Apocalisse Spettacolo Netflix.

Per qualche motivo, Smith ha preso il sopravvento sulla battuta gioviale di Clownfish TV più che sul resoconto di Screen Rant.

Tuttavia, Smith non nega in realtà ciò che appare nell'articolo di Screen Rant, ma solo che la serie è "LETTERAMENTE tutto su He-Man". Ma come alcuni commentatori hanno sottolineato nel thread Twitter di Smith, solo perché lo show parla di He-Man non significa che sarà la star dello show.

Non sarebbe diverso dal modo in cui Flynn di Jeff Bridges era la star Tron invece del personaggio Tron; o come Garrett Hedlund, che interpretava il figlio di Flynn, era la star di Tron: Legacy, invece di Tron; o come Highlander: Endgame's il protagonista principale era Duncan MacCleod anche se la storia riguardava la faida di Connor MacCleod con Jacob Kell; o come Godzilla non sia mai il protagonista nei suoi film!

In effetti, l'utente di Twitter Carl Traill sottolinea che mentre Smith tenta di tagliare la TV di Clownfish alle ginocchia, hanno più ragione di quanto Smith abbia dato che PowerCon aveva la stessa descrizione di Masters of the Universe: Apocalisse come Screen Rant ... un anno prima!

Se non riesci a visualizzare la scheda descrittiva, si legge ...

“Un ritorno radicale a Eternia, REVELATION è una serie di sequel diretti all'era classica di MASTERS OF THE UNIVERSE. Con i favoriti He-Man, Orko, Cringer e Man-At-Arms preferiti dai fan, la storia mette a confronto i nostri eroici guerrieri e guardiani di Castle Grayskull contro Skeletor, Evil-Lyn, Beast Man e le vili legioni di Snake Mountain!

“Ma dopo una feroce battaglia finale per sempre frattura l'Eternia, tocca a Teela risolvere il mistero della Spada del Potere mancante in una corsa contro il tempo per impedire la fine dell'Universo! Il suo viaggio svelerà finalmente i segreti di Grayskull. Questa è l'epica saga di He-Man and the Masters of the Universe che hanno aspettato 35 anni per vedere! ”

Se dubiti che la descrizione sia reale, puoi vedere la schermata qui sotto solo per guidare il punto a casa.

Inoltre, questa è stata anche la stessa descrizione che lo showrunner Kevin Smith ha scosso dal pannello di PowerCon da agosto 2019.

Puoi sentire Smith leggere la descrizione al 36: mark 12 nel video qui sotto, caricato da solo Canale YouTube.

Quindi la descrizione dello spettacolo è cambiata magicamente e Teela non è più la protagonista principale? Oppure Clownfish, Screen Rant, PowerCon e lo stesso Kevin Smith hanno in qualche modo sbagliato una descrizione approvata da Mattel e Netflix?

Immagino che lo scopriremo nel 2021.

Oh, e non dimenticarlo Netflix promuove apertamente l'agenda gay e gli spettacoli dei loro bambini sono rivolti a inculcare e governare i bambini nell'accettare l'omosessualità.

(Grazie per il suggerimento Endzeit)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~