La riprogettazione di Anthem vede la squadra ristretta per un nuovo gioco efficace

Chiamare Inno di ciclo di sviluppo turbato, lo sta dicendo leggermente. Era un ciclo di sviluppo afflitto da cattiva gestione da parte di dirigenti e responsabili di progetto che credevano che senza un piano solido tutto sarebbe andato a posto negli ultimi mesi come sempre. Tuttavia, spingere la politica era fondamentale per il progetto. Un progetto che gli sviluppatori non avevano idea di dove sarebbe andato fino alla caduta del trailer dell'E3 2017.

Il post-lancio non ha visto migliorare la situazione. I giocatori hanno trovato il gioco insipido, poco interessante e un enorme passo indietro rispetto a giochi simili come Destino. Frostbite ha reso lo sviluppo di nuovi contenuti un enorme dolore. Una questione non migliorata dai lunghi periodi di silenzio radio dello sviluppatore.

Alla fine, tre dei programmatori principali sarebbero partiti da Bioware e Cataclisma fallito per essere la revisione, ai giocatori era stato promesso. Senza alcun incentivo per la base di giocatori in calo, Electronic Arts ha forzatamente staccato la spina dallo sviluppo e ha spostato gli sviluppatori su Dragon Age 4 o SWTOR.

Lo sviluppo non è stato completamente interrotto Inno come ha spiegato il regista dello studio Christian Dailey in a aggiornamento del blog. Sebbene non sia stato interrotto, il team di sviluppo è stato notevolmente ridimensionato. In base alla descrizione disponibile, la revisione è effettivamente un nuovo gioco piuttosto che un riavvio dell'originale.

“Il team di incubazione di Anthem è iniziato e stiamo iniziando a convalidare le nostre ipotesi di progettazione. L'incubazione è un termine che usiamo internamente - essenzialmente significa che stiamo tornando indietro e sperimentando / prototipando per migliorare le aree in cui crediamo di non essere all'altezza e per sfruttare tutto ciò che ami attualmente di Anthem. Siamo una piccola squadra - circa 30 anni, guadagnando la strada giusta mentre ci prefiggiamo di raggiungere i nostri primi traguardi principali. Spoiler - questo sarà un processo più lungo. E sì, la squadra è piccola, ma il punto centrale è prendere il nostro tempo e tornare al tavolo da disegno. E una piccola squadra ci dà l'agilità che una più grande non può permettersi. "

Con un sorriso, tenta di dipingere lo stato dello sviluppo nel miglior modo possibile. Tuttavia, ciò non può cancellare il modo in cui quelli che erano due studi sono stati ridotti a 30 sviluppatori. Un chiaro segno di Electronic Arts non ripone in futuro una notevole quantità di fiducia nel marchio Anthem.

Probabilmente a causa del contraccolpo dovuto ai frequenti periodi di silenzio radio, il post prosegue dettagliatamente su come saranno più comunicativi e aperti con ciò che rimane della base di fan. Un sentimento che è difficile da prendere al valore nominale dopo che promesse simili e ripetute sono state fatte e mai mantenute.

"Vogliamo davvero che questa esperienza sia diversa per la squadra e i nostri giocatori, ma sappiamo che abbiamo delle sfide difficili da affrontare. Vogliamo includervi man mano che andiamo ed essere aperti e onesti su dove siamo e quali sono le aspettative su dove stiamo andando. La realtà è che vedrai cose che sembrano fantastiche ma finirai sul pavimento della sala da taglio o cose che potresti pensare che fanno schifo che senti che stiamo trascorrendo troppo tempo - ma nello spirito di sperimentazione è tutto OK. Vogliamo davvero offrirti tutta la trasparenza che possiamo a causa della tua passione e interesse per Anthem. Ma con ciò arriva vedere come viene prodotta la salsiccia, il che non è sempre abbastanza carino ”.

“Vogliamo anche iniziare a mettere insieme alcune comunicazioni regolari a tutti per mostrare / parlare di questi cambiamenti e dei nostri progressi. Questo blog è un esempio, ma vogliamo anche includervi in ​​gran parte della giornata e speriamo che vi dia alcune interazioni reali con il team. Questi aggiornamenti potrebbero presentarsi sotto forma di un live stream ad hoc, o di alcune fantastiche concept art pubblicate sui social media, o del feed occasionale di me rannicchiato in una palla che piangeva in un angolo ...

Torneremo a tutti su come sarà presto la nostra cadenza di aggiornamento, mentre iniziamo a farti conoscere i nostri progressi. "

Forse se Electronic Arts trascorresse meno tempo a concentrarsi sulla politica e collaborando con gli agenti della Stasi e più tempo ad ascoltare i loro sviluppatori e consumatori, non si ritroverebbero in questo pasticcio. Con Dragon Age 4 riportato come un altro titolo di Battle Royal che utilizza ancora il tanto odiato motore Frostbite che non sembra come sarà presto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.