Call Of Duty 2020 è ancora programmato per essere rilasciato quest'anno, secondo Daniel Alegre

Activision sta cercando di sparare ancora un altro Call of Duty gioco, soddisfacendo il ciclo annuale di rilascio - che è stato munto a morte. Detto questo, durante una chiamata di guadagni, Activision continuerà con i suoi piani per spedire il prossimo Call of Duty gioco della serie in corso quest'anno nonostante le preoccupazioni di coronavirus.

Che sia Call of Duty: Modern Warfare or Call of Duty: Warzone - o del resto Call of Duty: mobile - Non si può negare che sia il 2019 che il 2020 ne hanno visti molti Call of Duty. Inoltre, ce ne saranno ancora di più Call of Duty quest'anno, secondo Daniel Alegre, Chief Operating Officer e presidente di Activision Blizzard.

Alegre ha parlato con gli investitori oggi per condividere i risultati del primo trimestre 1 di Activision e, nel farlo, ha parlato di come il prossimo Call of Duty il gioco è ancora in fase di sviluppo nonostante gli sviluppatori che lavorano da casa.

La prossima voce della serie in corso sarà un titolo "premium", che è ancora sulla buona strada per essere rilasciato entro la fine dell'anno.

Inoltre, Alegre osserva che sono in fase di sviluppo due "IP di libreria" di Activision. In altre parole, ci sono due giochi nelle opere che non sono correlati Call of Duty.

Oltre a quanto sopra, non è chiaro quali siano questi due giochi e Activision e Alegre non hanno specificato cosa possono aspettarsi giocatori e fan da qui in avanti. Ciò significa che dobbiamo aspettare prima che l'azienda riveli ciò che è attualmente in lavorazione per il consumo pubblico.

Infine, aspettati il ​​prossimo Call of Duty gioco fissato per quest'anno per seguire le orme di Call of Duty: Modern Warfare, Dove fa incazzare i guerrieri della giustizia sociale allo stesso tempo pieno di propaganda dell'anno in corso.

Nel frattempo, puoi saperne di più sui piani di Activision Blizzard pagando investor.activision.com una visita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.