"Credi alle donne, non significava credere a tutte le donne tutto il tempo", afferma per sempre il democratico

Quando si tratta delle regole per la tua istituzione, in particolare la frase a sinistra, "Se non avessero standard doppi, non avrebbero standard", ci fornisce una descrizione molto appropriata. Ecco un gruppo che deformerà le persone sul razzismo percepito, la virtù segnalerà come non sono razzisti e denuncerà tutte le forme di razzismo reali o meno. Quindi continua a riscrivere la storia per essere meno problematico e più inclusivo. Solo per - al primo caso di un uomo di colore che sta rompendo il rango - lanciare insulti razziali, denunce e ogni osservazione spiacevolmente dispregiativa possibile per farlo rientrare in fila.

Tim Pool recentemente ha fatto un video su quell'istanza.

Da questo gruppo è nato il meraviglioso mondo della politica di genere. Dove le donne sono sistematicamente oppresse e sottorappresentate in posizioni di potere. Tuttavia, solo posizioni di potere ben pagato. Minatori di carbone, camion della spazzatura, fognature, edilizia, quei lavori che gli uomini possono avere, ma si riservano il diritto di sottolineare come le donne ingiuste vengano pagate con un aggregato inferiore. Nonostante si rifiuti di lavorare nei campi petroliferi e in altre occupazioni pericolose.

Da questa mentalità femminista è nato il movimento #MeToo. Un movimento che dopo aver rovinato la vita di innumerevoli uomini sta finalmente morendo. A causa in gran parte delle rivelazioni provenienti dal contenzioso Johnny Depp e Amber Hearde. Accanto al fondatore del movimento approva Joe Biden mentre respinge le accuse del suo accusatore nei suoi confronti.

Anche questo è stato coperto da Tim Pool.

In Politico senti tutte le solite repliche. Con questo intendo: schivare del tutto la questione, segnale di virtù e poi insinuare aggressivamente passivamente non ci sono meriti per le accuse di Tara Reade. Un potenziale consulente del candidato VP ha scelto invece di rompere il rango e fornire ai lettori informazioni su ciò che il Partito Democratico sta pensando come standard a cui il Movimento #MeToo è ora applicato a loro.

“'Credi nella donna' non significava credere a tutte le donne, sempre. Ma questa è un'era di slogan e stiamo pagando il prezzo per questo ", ha detto un consigliere di una delle donne in esame.

“Il movimento #MeToo è stato una correzione eccessiva per decenni ignorando le donne e non credendoli. E quello che stiamo vedendo ora è il risultato di quella correzione eccessiva. Non è l'ideale Non è di questo che vogliamo parlare. "

Certo, non vogliono parlare del problema. Continua a peggiorare per Biden mentre Reade presenta un rapporto della polizia per proteggere il rapporto del partito democratico interno che ha presentato dopo che è successo. Non vogliono discutere di come sua madre abbia chiamato lo spettacolo di Larry King e le abbia chiesto cosa potesse fare sua figlia per cercare giustizia. Né come sembra che Google abbia rimosso le prove cancellando l'episodio in questione. A differenza degli accusatori di Trump e Kavanaugh, questa non è un'accusa di decenni fa senza testimoni o prove.

Lasciando i democratici in una posizione problematica. Non possono sostituire Biden, perché sarà visto come una sovversione del processo democratico, ma se continuano ad avanzare con il candidato, in sostanza, appoggeranno le aggressioni sessuali. Man mano che ulteriori prove vengono scoperte contro Biden, i loro continui tentativi di seppellire la storia li fanno sembrare solo ipocriti assoluti.

Oh bene. Gioca a giochi stupidi anziché affrontare problemi seri, quindi vinci stupidi premi.