Doom: Eternal PC Update aggiunge Irdeto's Denuvo

Bethesda Softworks e id Software hanno rilasciato un nuovo aggiornamento per Doom: Eternal, che affronta vari problemi, aggiungendo allo stesso tempo la tecnologia Denuvo di Irdeto. Questa informazione proviene direttamente da un nuovo post sul blog di Irdeto.

Dal 14 maggio 2020, impariamo da blog.irdeto.com che Doom: Eternal's Modalità battaglia (o modalità multiplayer) attivata PC ora mette in mostra Denuvo.

Irdeto afferma che il suo sistema anti-cheat Denuvo "evita di raccogliere qualsiasi informazione di identificazione personale". Inoltre, il post sul blog continua a vantare che "a differenza di altre soluzioni anti-cheat", la soluzione anti-cheat di Irdeto non prende schermate, scansiona file o esegue lo streaming di shellcode da Internet.

Irdeto afferma inoltre che la sua soluzione anti-cheat raccoglie solo informazioni su come il sistema operativo interagisce con il gioco in modo che possa essere inviato ai server ospitati da Amazon per il rilevamento dei cheat.

Inoltre, Irdeto continua spiegando quanto segue:

“Negli ultimi tre anni, il team Denuvo di Irdeto ha sviluppato una soluzione anti-cheat multiplayer. Due anni fa, Denuvo ha dato il via a un programma di accesso anticipato in cui gli editori e gli studi AAA sono stati invitati a contribuire ai titoli multiplayer più popolari di oggi come piattaforme di test anti-cheat. Dopo innumerevoli ore e milioni di sessioni di gioco, siamo entusiasti di annunciare il lancio di Denuvo Anti-Cheat.

Denuvo Anti-Cheat diventa LIVE oggi, 14 maggio 2020, per proteggere il multiplayer BATTLEMODE di DOOM Eternal su PC, sviluppato da id Software e pubblicato da Bethesda Softworks.

La nostra soluzione Anti-Cheat non ha fastidiose icone nella barra delle applicazioni o schermate iniziali. "

Irdeto ha anche osservato che quando i giocatori avviano il gioco, il sistema anti-cheat Denuvo si avvia automaticamente. E presumibilmente, quando i giocatori chiudono il gioco o se il gioco si interrompe per qualsiasi motivo, anche la soluzione anti-cheat.

E sul tema dell'avvio e dell'arresto Doom: Eternal, la prima volta che i giocatori iniziano il gioco, il sistema anti-cheat installa un driver in modalità kernel nella cartella Programmi, che lascerà anche dopo aver disinstallato lo sparatutto in prima persona.

Infine, Irdeto osserva che le persone che usano Bethesda.net su PC dovranno disinstallare manualmente Denuvo anti-cheat tramite i programmi "Aggiungi" o "Rimuovi" nelle impostazioni di Windows.