Il prossimo Call of Duty Game sarà un riavvio chiamato Black Ops Cold War, come da report

Secondo un nuovo rapporto, il prossimo "premio" Call of Duty il gioco si chiamerà "Black Ops Cold War". Lo stesso rapporto rileva che questa nuova puntata / riavvio verrà svelata attraverso un "meta-gioco" di Warzone.

La relazione in questione proviene dal sito Web videogameschronicle.com. E vedendo come il sito web abbia una solida esperienza, è probabile che sia il prossimo Call of Duty il gioco sarà uno pseudo riavvio della serie ramificata nota come "Black Ops".

Il sito Web ha ricevuto un tweet da un giocatore di Warzone che ha scoperto un "Black Ops Easter Egg", che sembra essere di un RC-XD, e questo dovrebbe suonare un campanello per chiunque abbia giocato alla modalità multiplayer del gioco più vecchio poiché era una strage mortale:

Se non riesci a capire cosa sta succedendo nelle immagini sopra, possiamo vedere un pacco di batterie intatto, un telecomando e il telaio dell'auto RC. Questa scena può essere trovata su un tavolo in una baracca a ovest della prigione di Warzone.

Inoltre, il Chief Operating Officer e presidente di Activision Blizzard, Daniel Alegre, ha parlato con gli investitori il 6 maggio per condividere i risultati del primo trimestre 1 di Activision e, nel farlo, ha toccato come il prossimo Call of Duty il gioco è ancora in fase di sviluppo nonostante gli sviluppatori che lavorano da casa.

Alegre ha anche affermato che la prossima voce della serie in corso sarà un titolo "premium", che è ancora sulla buona strada per essere rilasciato entro la fine dell'anno.

Videogameschronicle.com anche condiviso che Sledgehammer Games - una società nota per Call of Duty: Avanzato Warfare, Call of Duty: la Seconda Guerra Mondialeed essere visitato da Anita Sarkeesian della frequenza femminista - sta lavorando a diversi titoli a partire da questo momento.

Il sito web nota che Sledgehammer Games ha evocato un lavoro programmato soprannominato "Decade II", che aiuta lo studio a navigare in tempi difficili.

E infine, Sledgehammer Games fungerà da sviluppatore di supporto per questo nuovo 2020 Call of Duty titolo che molto probabilmente verrà rilasciato per PC e console domestiche con supporto per PS5 e Xbox Series X.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.