La Nuova Zelanda COVID-19 Bill concede l'applicazione di autorizzazioni totalitarie senza warrant

Nuova Zelanda COVID-19 Bill

Il parlamento della Nuova Zelanda ha seguito rapidamente il progetto di legge sulla risposta alla salute pubblica COVID-19 attraverso la legislazione, offrendo al parlamento un accesso illimitato e le autorizzazioni per l'esecuzione senza richiedere warrant o documenti legali per invadere le case, "far rispettare" gli ordini parlamentari o cercare e sequestrare in base a Sospetto "ragionevole" di violazione delle misure di sicurezza obbligatorie in relazione alla salute o alle crisi correlate.

il colore del pollice New Zealand Herald ha pubblicato un articolo in cui si sottolineava la votazione del disegno di legge con un voto da 63 a 57 anni.

Cosa rende il conto così pericoloso? Bene, una rapida occhiata attraverso legislation.govt.nz sito rivela alcuni emendamenti sorprendenti che potrebbero finire per essere facilmente abusati dal parlamento o nominati "esecutori".

Ad esempio, in "Applicazione", sezione 20 "Potere di ingresso", le sottosezioni 1 - 5 leggono ...

“Un agente di controllo può entrare, senza un mandato, in qualsiasi terra, edificio, mestiere, veicolo, luogo o cosa se ha ragionevoli motivi per ritenere che una persona non stia rispettando qualsiasi aspetto di un ordine della sezione 11.

“Tuttavia, la sottosezione (1) non si applica a una dimora privata o marae.

“Un agente di polizia può entrare in una dimora privata o in un padiglione senza mandato solo se hanno fondati motivi per ritenere che le persone si siano radunate lì in violazione di un ordine della sezione 11 e l'ingresso è necessario allo scopo di dare una direzione ai sensi della sezione 21.

"Un agente che esercita un potere di entrata ai sensi della presente sezione può usare una forza ragionevole per effettuare l'ingresso o il contatto con la terra, l'edificio, l'artigianato, il veicolo, il luogo o cose se, a seguito di una richiesta, una persona presente rifiuta l'ingresso o non lo fa consentire l'ingresso entro un termine ragionevole.

“Qualsiasi agente che eserciti un potere di ingresso ingiustificato ai sensi della presente sezione deve fornire una relazione scritta sull'esercizio di tale potere al Commissario o ad un dipendente della polizia designato a ricevere rapporti di quel tipo dal Commissario, non appena possibile dopo aver esercitato il potere. ”

In parole povere, qualsiasi "esecutore" o agente nominato può entrare nella tua casa, fare una ricerca o svolgere altri compiti, e solo dopo aver compiuto l'atto sono loro a fare un resoconto al riguardo.

Inoltre, noterai che c'è un'eccezione per le famiglie Maori a causa del Consiglio Maori che richiede di avere il popolo Maori ad eccezione di tali misure autoritarie.

L'articolo sottolinea giustamente che varie sette non sono state entusiaste di sostenere il disegno di legge, con la Commissione per i diritti umani che ha espresso preoccupazione per il disegno di legge e la mancanza di controllo che è andato a legiferare sul disegno di legge, mentre il Partito Nazionale si è apertamente opposto al disegno di legge.

Anche l'avvocato Gillian Dempsey ha apertamente condannato la firma del disegno di legge, definendolo "regola totalitaria".

A Change.org petizione è già stato diffuso per la firma dei Kiwi e oltre 44,000 persone hanno già firmato la petizione nella speranza di abrogarla.

Ma sappiamo tutti che petizioni come questa sono sforzi infruttuosi di fronte al dominio autoritario. Con il disegno di legge già in atto il governo ha già preso provvedimenti per portare in realtà i futuri distopici presenti in film come equilibrio or Fortezza.

(Grazie per il suggerimento Ebicentre)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~