Il podcast implica che il feedback aptico di PS5 ti farà sentire la pioggia

Il treno hype di Sony ha raggiunto livelli assurdamente assurdi. Non nel modo in cui la Sony amerebbe, con tutti assolutamente schiumosi per l'eccitazione per il loro prossimo lancio generazionale. No, è nel peggiore dei casi, in cui le persone stanno solo facendo affermazioni più assurde. Era una cosa quando Tim Sweeney erroneamente affermato che gli SSD di Sony sarebbero stati tra i più avanzati sul mercato. Un'affermazione che non solo era falsa in quanto altre società hanno a disposizione SSD più avanzati. Poiché Sony combina alte prestazioni di medio livello, lo standard generale del mercato SSD farà eclissare la tecnologia Sony entro un anno o due del ciclo di vita della console.

Percorso di gioco richiama l'attenzione su un reclamo implicito durante il Riproduci, guarda, ascolta podcast (vedere il segno 1:20:00 per la sezione pertinente). Durante una conversazione tra lo sviluppatore Mike Bithell, doppiatore e mai di mentalità aperta Troy Baker, insieme al compositore Austin Wintory su Unreal 5, l'affermazione / implicazione che il controller della PS5 avrebbe permesso ai giocatori di sentire la pioggia.

A difesa di Gaming Route, sembra che l'implicazione di Bithell sia il feedback tattile che ti farà sentire la pioggia.

Solo che non è così che funziona Haptic Feedback. Il feedback aptico è essenzialmente una funzionalità di rombo che può produrre vari gradi di vibrazione. Non nelle posizioni più precise lungo il controller, solo attraverso il controller. Non è qualcosa che può simulare l'impatto della pioggia. Sicuramente questa implicazione è una bugia che dovrebbe farti mettere in dubbio se hanno mai sperimentato la pioggia.

Ora quello che Bithell probabilmente intendeva era che il feedback tattile consente a Sony di fornire simulazioni vibrazionali più complesse dai controller. Consentire un'immersione più sfumata nell'esperienza rispetto alla funzionalità rumble nei controller di generazione attuale. Per quanto riguarda la pioggia, gli sviluppatori possono produrre vibrazioni leggere e sottili per dare l'impressione del riverbero dell'impatto di un acquazzone nell'ambiente.

Per quanto potenzialmente interessante possa essere, il problema di Sony è che praticamente nessuno lo utilizzerà. Simile al numero di sviluppatori che usano la funzione rumble. La realtà è che costa denaro sviluppare le funzioni di vibrazione. Se né Switch, PC o Series X saranno in grado di utilizzarlo, le aziende non investiranno risorse nella sua implementazione a meno che Sony non le paghi per farlo.

Quando la maggior parte delle aziende non utilizza la funzione, i componenti servono solo ad aumentare il costo della Playstation 5. La maggior parte delle persone preferirebbe semplicemente avere un controller più economico piuttosto che avere una funzionalità che solo una manciata di giochi nella durata della generazione utilizzerà.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.