Com'era l'articolo?

1483970controllo dei cookieData di uscita di Project CARS 3 fissata per il 28 agosto
Media
2020/06

Data di uscita di Project CARS 3 fissata per il 28 agosto

All'inizio di giugno Slightly Mad Studios lo ha annunciato Project Cars 3 sarebbe arrivando ad un certo punto dell'estate per console domestiche e PC. All'epoca non avevamo una data di uscita esatta, ma gli sviluppatori ci hanno contattato un paio di settimane dopo per confermare che la data di uscita per il terzo capitolo della simulazione di corse, un tempo finanziata tramite crowdfunding, è fissata per il 28 agosto 2020 su Xbox One. PS4 e PC.

Non hanno confermato se la versione per PC sarà disponibile tramite Steam, GOG o Epic Games Store. Hanno solo notato che sarebbe stato disponibile digitalmente.

Non che questo abbia molta importanza, dato che l'unico gameplay che abbiamo visto finora sembra tutt'altro che simulativo. Infatti, Project Cars 3 sembra più arcade e meno realistico dell'originale macchine di progetto dal 2015. Non mi credi? Guarda il video di GameRiot in cui tutti gli assist sono stati disattivati ​​e guarda quanto l'auto "scivola" sulla pista.

Il suono del veicolo non è neanche lontanamente così pesante come i suoni del primo gioco, e sembra che la distribuzione del peso sia quasi assente, e non c'è quasi alcuna indicazione di una fisica realistica degli pneumatici basata sul modo in cui l'auto gestisce le curve. Non ho avuto alcun senso di slittamento o regolazione della trazione; non sembra esserci alcuna distribuzione dei roll sulle banche; e non è mai sembrato che l'autista stesse cercando di sfidare una bestia veloce intenta a squarciare l'asfalto. Tutto sembrava piuttosto… banale.

Ma se ritieni che il video qui sopra sia pessimo, GameRiot ha dovuto pubblicarlo perché il video precedente è stato declassato a Tartarus perché il gioco sembrava - nelle parole dei commentatori - Necessità di velocità: turno 3.

43hIZ60

Non posso criticarli per le loro critiche, e hanno ragione.

L'originale macchine di progetto è stato un SIMULATORE di corse estremamente duro ma gratificante. Dovevi davvero padroneggiare e comprendere la manovrabilità del veicolo per diventare bravo nel gioco. Dovevi apportare modifiche costanti per compensare il tempo, lo slittamento, la durata della gara e un centinaio di altre variabili che potevano aiutarti o ostacolarti durante la gara.

È uno dei giochi di corse più frenetici, snervanti e divertenti mai realizzati. Certamente non è per casual.

Sono anche d'accordo sul fatto che questo sembra un buon pilota generico o un tentativo decente Need For Speed cercando di essere realistico, ma sembra ben diverso in termini di qualità rispetto all'originale macchine di progetto.

E per quelli di voi che hanno dimenticato quanto fosse avanti rispetto all'originale macchine di progetto era, ricordi questo gioiello?

altri media