L'artista Sakimichan si scusa con gli SJW dopo essere stato molestato per aver gradito i tweet di Candace Owens

Sakimichan si scusa per gli SJW

I sostenitori di Black Lives Matter e Social Justice Warriors si sono uniti per molestare l'artista freelance Sakimichan, che in genere disegna personaggi sexy per i suoi clienti. Perché si sono uniti per molestare Sakimichan? Perché ha avuto l'audacia di apprezzare alcuni tweet di Candace Owens.

È iniziato con un tweet di raduno e un invito all'azione da parte della Brigata Dinkley subito dopo la mezzanotte del 13 giugno 2020.

Il tweet originale, al momento della stesura di questo articolo, ha raccolto quasi 8,000 Mi piace e poco più di 3,600 Retweet.

Ore dopo, Sakimichan ha fatto un tweet il 13 giugno 2020 chiedendo scusa per aver gradito i tweet di Candace Owens, come riportato da TheQuartering.

Puoi vedere il tweet completo di Sakimichan di seguito, che è stato inviato ai suoi 621,000 follower.

Se non riesci a visualizzare il tweet o il relativo contenuto, la sua lettera afferma ...

“Ehi ragazzi, come sapete questo account ha ricevuto molta attenzione ultimamente su alcuni Mi piace nel feed. Il mondo è cambiato così rapidamente e il potere e la speranza delle proteste di BlackLivesMatter hanno suscitato speranza per molte persone che sono state emarginate e oppresse da troppo tempo. Il cambiamento non è senza frustrazione, e come qualcuno con molti amici che sono anche proprietari di piccole imprese nelle città di tutto il mondo, così come amici che sono la polizia o la famiglia con le forze dell'ordine, i nostri cuori si spezzano per le persone danneggiate da alcuni dei il saccheggio e la rivolta che si sono verificati in alcune aree. Per favore, comprendi che non confondo le persone che distruggono le cose con molte persone che protestano pacificamente per l'uguaglianza e il cambiamento. Inoltre, non seguo molto attentamente la politica americana e non mi interessa molto prendere parte a discussioni politiche. Sono una protesta pacifica che ha portato a riforme della polizia e altri cambiamenti positivi e sono contro la violenza di entrambi i disordini, il saccheggio e la violenza della polizia nei confronti di manifestanti pacifici. Apprezzo anche tutti i manifestanti pacifici che hanno bandito insieme per fermare i saccheggiatori e proteggere gli altri dai danni di coloro che cercano di causare problemi. Questi sono i miei pensieri. A parte questo, sono qui per l'arte e cercherò di tenere questo account solo per focalizzare lo stand sul mio feed e nella mia area simile. Voglio concentrarmi sugli aspetti positivi che tutti abbiamo in comune. Non cose che ci dividono. Grazie per aver letto." [Sic]

C'era davvero solo una risposta adeguata alle scuse e veniva da Ian Miles Cheong.

La Brigata Dinkley ha tentato di giustificare che la brigata ha inviato la via di Sakimichan affermando che sono un "racconto drammatico".

Questo accade più spesso di quanto chiunque vorrebbe ammettere.

(Grazie per il suggerimento Adam Huỳnh)