Electronic Arts annuncia nuove regole per il gioco online per frenare il razzismo, il sessismo e l'omofobia

Electronic Arts o EA stanno spendendo denaro in diversi programmi e strumenti per frenare il razzismo, il sessismo, l'omofobia e le molestie quando si tratta dei suoi giochi online. In altre parole, i nomi, i discorsi e le azioni saranno controllati pesantemente per impedire ai giocatori di diventare "malvagi criminali su Internet".

EA - insieme alle sue assunzioni di diversità e ai programmi per l'anno in corso - tenterà di fermare il razzismo, il sessismo, l'omofobia o qualsiasi forma di bigottismo implementando nuove regole per creare un ambiente "sicuro" per coloro che apprezzano il portafoglio di giochi dell'azienda. Tieni presente che anche Electronic Arts è presente su Lista principale dei traditori d'America.

Secondo ea.com, ecco cosa ha detto EA in merito al suo nuovo programma chiamato Positive Play Charter:

"L'anno scorso abbiamo tenuto un vertice sulla costruzione di comunità sane in cui abbiamo invitato 200 dei nostri cambiavalute da oltre 20 paesi e abbiamo rappresentato la diversità del nostro pubblico di giocatori, includendo genitori, insegnanti e giocatori che rappresentano diverse delle nostre specifiche comunità di gioco, per capire meglio come potremmo lavorare insieme per costruire comunità sane nei nostri giochi. È qui che ci siamo impegnati a promuovere comportamenti positivi nei nostri giochi e ad adottare misure chiare contro coloro che promuovono la tossicità nelle nostre comunità ".

Per combattere la gente che ospita "comportamenti tossici" nei giochi pubblicati o sviluppati con il marchio EA, la società ha annunciato un modo per impedire alle persone di agire in modo piccante:

"Abbiamo creato nuovi modi per i giocatori di denunciare gli abusi, migliorato la nostra politica di escalation interna per affrontare comportamenti dannosi nei nostri giochi e creato nuovi programmi di allenamento per i nostri team interni che lavorano direttamente con le nostre comunità. Sappiamo che i nostri giocatori vogliono di più e vogliamo fare di più per rendere le nostre comunità luoghi positivi in ​​cui giocare, quindi abbiamo anche creato un consiglio dei giocatori per aiutarci a modellare le decisioni che stiamo prendendo.

In Electronic Arts crediamo nel potere del gioco positivo. Quindi oggi siamo orgogliosi di presentare la Carta del gioco positivo, un insieme aggiornato di linee guida della comunità con chiare conseguenze per i giocatori che si impegnano in atti razzisti, sessisti, omofobi e offensivi nei nostri giochi e canali. Se vediamo qualcuno essere offensivo o offensivo, li considereremo responsabili delle loro azioni. "

Impariamo anche che il programma Carta del gioco positivo ha risorse e strumenti aggiuntivi per supportare i programmi di moderazione e rendicontazione. Esiste anche una "politica disciplinare" in atto per aiutare i giochi e i servizi di EA:

"Riteniamo che le nostre comunità debbano essere ambienti sicuri, divertenti e inclusivi privi di minacce, molestie e altri comportamenti tossici o illeciti. Nel tentativo di fare meglio e applicare la nostra Carta del gioco positivo, stiamo applicando risorse e strumenti aggiuntivi ai nostri programmi di moderazione e abuso. Abbiamo una politica disciplinare che è in atto e viene applicata in modo coerente in tutti i nostri giochi e servizi. Nelle ultime settimane, abbiamo rimosso dai nostri giochi oltre 3,500 risorse generate dai giocatori - nomi e linguaggio inappropriati e offensivi - e abbiamo preso provvedimenti con i giocatori che avevano pubblicato il contenuto. Continueremo a farlo costantemente. "

Secondo EA, questo atto o programma non è qualcosa che finirà domani. No, questa misura è messa in atto per essere un impegno a lungo termine per impedire alle persone di avere "nomi offensivi" e di usare un "linguaggio offensivo" e così via:

“Le ultime settimane sono state un duro promemoria che abbiamo la responsabilità di essere vigili in questo sforzo. Non tollereremo razzismo, sessismo, omofobia, molestie o qualsiasi forma di abuso. Possiamo costruire comunità migliori e più sane all'interno e all'esterno dei nostri giochi, ed è quello che siamo qui per fare. La scorsa settimana abbiamo incluso importanti messaggi anti-razzismo in molti dei nostri giochi, raggiungendo milioni di giocatori. Ogni passo verso una comunità più sana è positivo.

Questa non è una soluzione rapida, ma è un impegno a lungo termine su cui intendiamo continuare ad agire. Interrogheremo e valuteremo costantemente come stiamo andando - e cos'altro possiamo fare. Un cambiamento significativo nel nostro settore significa un passo verso un cambiamento significativo nel mondo che condividiamo tutti. Tutti abbiamo un ruolo da svolgere. Rendiamolo positivo. "

Se vuoi, puoi leggere tutta la lettera andando su ea.com/positive.