Rinascimento americano vietato da YouTube per "Discorso dell'odio"

Rinascimentale americano

Aggiungine un altro alla pira. Il canale del Rinascimento americano di Jared Taylor su YouTube è stato definitivamente vietato per quello che la filiale Alphabet chiama "discorso dell'odio". Il divieto è stato implementato insieme ad altre cessazioni dell'anti-sinistra creatori di contenuti come Stefan Molyneux a giugno 29th, 2020.

Se si tenta di visitare il Canale rinascimentale americano, ricevi il seguente messaggio da YouTube.

La notizia è stata condivisa da Jared Taylor su sito ufficiale del Rinascimento americano, Dove ha spiegato ...

"Oggi, senza preavviso, YouTube ha vietato i nostri canali video e podcast. Avevamo 135,000 abbonati video e quasi 20,000 abbonati podcast. YouTube ha anche vietato altri canali, incluso quello di Stefan Molyneux. Tutto questo senza dubbio in onore di George Floyd. "

Il ragionamento è improprio.

A Big Tech non importa di George Floyd, si preoccupano di truccare le elezioni.

Ridurre le voci dissidenti aumenta le loro possibilità di successo, specialmente quando usano le votazioni per posta per riempire i voti a favore dei candidati democratici e manipolare la messaggistica attraverso i media mainstream e i social media controllati da Big Tech.

Il fatto che la gente ancora non riconosca ciò che sta accadendo e perché è più scoraggiante del fatto che la censura stia accadendo in primo luogo.

Tuttavia, Chris Roberts, direttore dei progetti speciali di American Renaissance, ha annunciato via Twitter che tutti i loro video vengono trasferiti BitChute.com.

Taylor ha anche fatto eco al messaggio nel post sul blog sul sito Web, osservando che non solo stanno spostando i video su BitChute ma che sarai in grado di trovare i loro podcast su AmRen.com ...

"Distribuiremo i nostri video e podcast su piattaforme diverse, quindi per ora, cerca i nostri video su BitChute e i nostri podcast su AmRen.com. E se non l'hai già fatto, ti preghiamo di inviarci il tuo indirizzo e-mail in modo che possiamo avvisarti delle nuove versioni ".

Secondo Social Blade, il canale del Rinascimento americano contava oltre 134,000 abbonati e aveva accumulato più di 14 milioni di visualizzazioni dalla prima pubblicazione dal 18 ottobre 2011.

YouTube non ha scrupoli nel cancellare la storia con il pretesto di rimuovere il "discorso dell'odio". Per loro, l'unica storia che conta è quella che scrivono o riscrivono.

Non aspettatevi che le cose vadano bene per coloro che odiano la censura e la correttezza politica delle elezioni generali. Tutto il senso del controllo è stato strappato dalle mani dell'uomo comune e ora riposa nei palmi degli oligarchi di Big Tech.

(Grazie per il suggerimento Dandy)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~