The Last Of Us: Part 2 è in cima alle classifiche del Regno Unito

I grafici del Regno Unito per la settimana conclusasi il 27 giugno 2020 sono arrivati ​​e mettono in mostra le prime dieci partite finora. Sebbene FIFA 20 Grand Theft Auto V sono nella lista, Call of Duty: Modern Warfare è stato respinto. Al posto dello sparatutto in prima persona ci sono Sony e Naughty Dog The Last of Us: Parte 2.

Vedendo un rimpasto nel posizionamento, le classifiche del Regno Unito vantano anche una nuova entrata e un rientro. Sebbene alcuni dei soliti sospetti siano nell'elenco, altri titoli che rientrano nella top ten non sono nell'elenco settimanale.

Per cominciare, The Last of Us: Parte 2 finora ha superato la tabella per due settimane. Però, Call of Duty: Modern Warfare non si trova da nessuna parte. È interessante notare che diversi giochi 3D hanno riempito alcune posizioni nella lista dei primi 40 e persino reso i primi dieci simili Bravely Second: End Layer.

Detto questo, puoi dare un'occhiata agli ultimi giochi dei grafici del Regno Unito per la settimana che termina il 27 giugno 2020, per gentile concessione di gamesindustry.biz:

La scorsa settimana Questa settimana Giochi
1 1 The Last of Us: Parte 2
Rientro 2 Bravely Second: End Layer
Novitá 3 SpongeBob SquarePants: Battle for Bikini Bottom - Reidratato
2 4 Ring Fit Adventure
12 5 Animal Crossing: New Horizons
3 6 FIFA 20
4 7 Mario Kart 8: Deluxe
6 8 Grand Theft Auto V
17 9 The Last of Us: Remastered
7 10 Minecraft

Come sempre, il primo numero rappresenta il posizionamento della scorsa settimana. Il secondo numero serve come posizionamento di questa settimana, mentre "Nuovo" sta per una nuova voce nell'elenco precedente. Inoltre, "Rientro" indica un titolo che è tornato nella lista dei primi dieci.

Inoltre, Sony e Naughty Dog's The Last of Us: Parte 2 Secondo quanto riferito, ha battuto un record quando si tratta di esclusive PlayStation. Secondo un nuovo rapporto su blog.playstation.com, il gioco pieno della propaganda dell'anno in corso ha venduto oltre 4 milioni di copie.

Infine, il controverso gioco che ha generato meme Fat Geralt è ora disponibile per PS4.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.