Little Devil Inside Will Censor Character Designs A seguito di lamentele SJW sul "razzismo"

Piccolo diavolo dentro la censura

Durante l' PS5 rivelare il Progetto avviato dal team di sviluppo sudcoreano, Neostream, è stato lanciato al pubblico con un rimorchio impressionante. Tuttavia, alcuni Social Justice Warriors hanno deciso di lamentarsi del gioco per il suo "razzismo", e ora gli sviluppatori stanno rimuovendo alcune caratteristiche del personaggio perché alcuni fiocchi di neve credevano che i nativi in ​​un breve segmento del trailer rappresentassero "tribù africane".

Si è intensificato quando alcuni streamer / YouTuber di Twitch hanno twittato sul loro disprezzo per alcuni elementi visivi nel gioco, tentando di entrare in un concerto di consultazione sostenendo che avevano bisogno di "intuizione" da parte dei neri.

Le notizie sulla censura sono state pubblicate sul Little Devil Inside Pagina Facebook su 13 Giugno 2020.

La lunga dichiarazione inizia dicendo ...

“In risposta a una serie di richieste fatte nelle ultime 24 ore riguardo a un certo personaggio degno rivelato nel PlayStation Il trailer della vetrina dell'evento Reveal PS5 di ieri, il team LDI desidera fare il seguente annuncio.

“Gli stereotipi razzisti di qualsiasi tipo non erano assolutamente destinati, non eravamo consapevoli delle connotazioni stereotipate e desideriamo scusarci con chiunque possa essere stato offeso dal design del personaggio.

“Inoltre, nessuno (non solo limitato ai membri del team) ha mai commentato o accennato ai disegni dei personaggi. Tuttavia, questi personaggi non sono stati rivelati pubblicamente altrove prima dell'evento.

“L'intenzione progettuale era quella di creare personaggi che sono protettori / guardiani di una particolare regione mistica nel mondo di Little Devil Inside. Non stavamo producendo disegni di personaggi riferiti a vere tribù umane africane e / o afroamericane. "

La cosa divertente è che la clip su cui Social Justice Warriors si sta deformando è lunga solo quattro secondi, e i nemici sono solo brevemente completamente sullo schermo per appena due secondi.

Puoi vedere la clip per te al segno di 44 secondi nel trailer qui sotto.

Come è tipico in [anno in corso], gli sviluppatori di Neostream si avvicineranno alle esigenze dei Social Justice Warriors e censureranno l'arte per placare i servitori che mob e polizia contenuti creativi nel settore dei media per conto dell'Inquisizione intersezionale.

Nel post di Facebook, hanno tentato di giustificare quali fossero le loro intenzioni per l'inclusione dei personaggi, ma si sono invece rassegnati all'autocensura, scrivendo ...

“L'attenzione era rivolta alla creazione di maschere colorate e i nostri designer stavano ricercando maschere di tutte le diverse culture. Come personaggi del gioco, si muovono in gruppi e usano le freccette che si paralizzano quando vengono colpite. Volevamo aggiungere carattere al design della maschera e dargli vita - qualcosa di simile ai piccoli personaggi Kakamora in Moana Disney.

“Tuttavia, indipendentemente dalle nostre intenzioni, se qualcuno fosse offeso in qualche modo, ci scusiamo sinceramente.

“Apporteremo le seguenti correzioni ai personaggi attuali, ma se finisce per non essere adatto al gioco nel suo insieme, potremmo cambiare completamente il design.

1. Rimuovere i Dreadlocks.
2. Cambia le labbra in grassetto.
3. Cambia il tono della pelle.
4. Modifica il dardo del ventilatore in modo che sembri meno un giunto.

“In una nota minore, questo è il nostro primo titolo di gioco e siamo ancora abbastanza ingenui in molte aree.

"Come sempre, ringraziamo tutti per il vostro supporto!"

La parte triste è che questa è stata una delle poche società di giochi non ha prendono parte al sostegno dei gruppi che hanno permesso e favorito rivolte e saccheggi in tutti gli Stati Uniti d'America, eppure si autocensurano dopo alcune lamentele da parte dei non titolari di Twitch e dei teppisti di Twitter ad alta voce.

(Grazie per il suggerimento notizie Shieftian)