Magic: The Gathering Censoring Varie carte, immagini ritenute "razziste"

Magic The Gathering

Wizards of the Coast censurerà un numero di carte dal Magic: The Gathering database che considerano "culturalmente offensivo" o "razzista".

La società ha pubblicato un post sul blog 10 Giugno 2020 sulla censura che verranno emanati su carte e immagini più vecchie.

Hanno spiegato ...

“Oggi cambieremo l'ID multiverso e rimuoveremo l'immagine della carta Gatherer per la carta Invoke Prejudice, originariamente stampata nel 1994. La carta è razzista e resa ancora peggiore dall'ID multiverso che purtroppo è stata codificata anni fa. Non c'è posto per il razzismo nel nostro gioco, né altrove.

“Ma a quel punto, non avrebbe mai dovuto essere pubblicato né inserito nel Gatherer. E per questo ci dispiace. Gli eventi delle ultime settimane e la conversazione in corso su come possiamo supportare meglio le persone di colore ci hanno spinto a esaminare noi stessi, le nostre azioni e le nostre inazioni. Apprezziamo tutti quelli che ci aiutano a riconoscere quando non siamo all'altezza. Avremmo dovuto essere migliori, possiamo essere migliori e saremo migliori. "

Di seguito puoi vedere la carta che viene censurata.

Questa non è l'unica carta che viene sostituita, però.

L'elenco finora può essere visualizzato di seguito:

Richiama il pregiudizio
Pulire
Diavoli lanciatori di pietre
Zingari del Pradesh
Jihad
Imprigionare
Crociata

Questo alla fine è stato raccolto da YouTuber MtgLion chi ha fatto un video al riguardo.

Le risposte al tweet a questa particolare mossa erano piene di fan di lunga data e i giocatori erano infastiditi dal fatto che alcune delle carte saranno censurate retroattivamente per accogliere i plebei fiocchi di neve che vagano nei ranghi inferiori dell'Inquisizione intersezionale.

Ma peggiora.

Aggiungeranno inoltre dichiarazioni di non responsabilità alle carte "offensive". Il disclaimer recita ...

“Abbiamo rimosso questa immagine di carta dal nostro database a causa della sua rappresentazione razzista, del suo testo o della sua combinazione. Il razzismo in qualsiasi forma è inaccettabile e non ha posto nei nostri giochi, né altrove. "

Ma non è tutto questo!

Sì ... peggiora ancora.

Proibiranno queste carte durante il torneo.

Il post sul blog si completa dicendo ...

“Inoltre, queste carte saranno bandite in tutti i tornei sanzionati.

"C'è ancora molto lavoro da fare mentre continuiamo a rendere i nostri giochi, community e società più inclusivi. Sappi che lavoriamo ogni giorno per essere migliori e che ti ascoltiamo. Non vediamo l'ora di condividere con voi altri nostri piani man mano che i nostri giochi e la nostra organizzazione evolvono ".

Così il gioco è fatto.

Una manciata di carte ora è bandita dal gioco e viene censurata per soddisfare gli standard di Intersectional Inquisition che alterano la storia.

Aspettatevi che più giochi applichino misure simili di censura mentre la sinistra regressiva continua a diffondere i loro viticci su ogni aspetto dei media.

(Grazie per la segnalazione di durka durka)