DCMS annuncia una campagna per la ricerca di bottini come gioco d'azzardo entro la fine dell'anno

In notizie recenti, il Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport (meglio noto come DCMS) ha annunciato che lancerà "un invito a presentare prove" sull'impatto dei bottini e del comportamento simile al gioco d'azzardo entro la fine dell'anno. Non è stata stabilita una data, ma l'organizzazione lavorerà con il Gambling Act e il governo del Regno Unito per trovare un collegamento tra gioco d'azzardo e bottini.

Il DCMS ha pubblicato le informazioni di cui sopra gov.uk. Inoltre, il post menziona la pandemia di coronavirus che porta "più persone che mai" a "videogiochi e tecnologia immersiva per farli divertire e rimanere in contatto con amici e familiari". Questo atto ha fatto notare il DCMS dal momento che l'industria dei giochi nel Regno Unito è cresciuta "oltre 16 volte più velocemente della più ampia economia del Regno Unito dal 2010."

Ecco un estratto della chiamata dell'organizzazione per esaminare i bottini nei videogiochi e se hanno un link al gioco d'azzardo:

Dipartimento per digitale, cultura, media e sport

Il Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport (DCMS) pubblica oggi la risposta del governo al rapporto del comitato ristretto DCMS sulle tecnologie immersive e di dipendenza.

Un invito a presentare prove sui bottini esaminerà i collegamenti al comportamento simile al gioco d'azzardo e alla spesa eccessiva nei giochi. I risultati forniranno una solida base per i passi futuri e saranno esaminati insieme a una revisione della legge sul gioco d'azzardo.

Oltre alla richiesta di prove, il governo contribuirà a ulteriori ricerche in questo settore. DCMS stabilirà un quadro per un programma di ricerca sull'impatto dei videogiochi sul comportamento, informato da seminari con università e industria.

Ulteriori dettagli sulle misure annunciate, compreso l'invito a presentare prove, saranno resi noti a tempo debito.

Come notato sopra, il governo aiuterà il DCMS a ricercare questioni relative ai bottini. I due organi esamineranno prove come "comportamenti simili al gioco d'azzardo" e "spese eccessive" e se hanno un legame con i bottini.

Anche la legge sul gioco d'azzardo aiuterà, ma non è chiaro quando ulteriori ricerche saranno pubblicate per il pubblico da guardare.

Ad ogni modo, puoi saperne di più sull'iniziativa del DCMS andando su gov.uk. E infine, cosa pensi che ne uscirà?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.