VDARE vietato dalle soluzioni di rete del registrar di domini

VDARE vietato

VDARE, un punto vendita di tendenza a destra, è stato avviato dal suo registrar di domini. Hanno tempo fino al 25 giugno per trovare un nuovo registrar dopo essere stati banditi da Network Solutions.

Secondo un post pubblicato sul Sito Web VDARE.com il 17 giugno 2020, ricevettero dieci giorni per trovare un nuovo ospite.

Come spiegato nell'articolo di Lydia Brimelow ...

"Questo lunedì, 15 giugno, Network Solutions, il nostro registrar di nomi di dominio, ci ha dato improvvisamente un preavviso di 10 giorni della sua intenzione di chiudere il nostro account, dopo circa 20 anni. Non ha fornito ragioni specifiche al di là delle presunte violazioni della sua Politica sull'uso accettabile, ma ha affermato che "riteniamo che l'uso continuato dei nostri servizi sia un problema serio e rischi per la nostra attività e la nostra reputazione aziendale" ".

Se non sono in grado di trovare un nuovo registrar entro il 25 giugno, perderanno il nome di dominio VDARE.com.

Se riescono a passare a un nuovo registrar, sarai in grado di continuare a navigare nel sito Web come di consueto, ma a parte il fatto che offrono alcuni suggerimenti su come accedere al sito Web tramite un browser TOR se la spinta arriva a spingere.

Sarà un giorno oscuro nella storia di Internet quando tutti i principali siti Web non di sinistra saranno costretti a entrare nel web oscuro.

Fondamentalmente, le persone che non sono indottrinate dall'agenda di sinistra diventeranno la minoranza. Poco dopo, chiunque apprezzi la libertà di parola, la libertà di espressione e il diritto di associazione sarà messo fuorilegge e cacciato come un cane.

Centrists ™ urlerà e deriderà il paragrafo precedente, sostenendo che "ciò non accadrà mai!" ma allo stesso tempo sta già accadendo in Gran Bretagna, con i cittadini che pubblicano "discorsi di odio" che vengono arrestati ogni giorno, come riportato da The Times.

Per quanto riguarda VDARE, vengono portati in un angolo proprio come 8chan, Coalfax e Parlantina, ciascuno dei quali è stato de-formattato dai propri registrar. Alcune persone hanno suggerito a VDARE di iscriversi a Epik.com, ma di prenderne atto Epik ha tenuto in ostaggio il dominio di 9chan perché sentivano che l'immagine non praticava il "discorso responsabile".

Ma questa non è la prima volta che Big Tech prende di mira VDARE. Avevano anche il loro Canale TV VDARE deformato da YouTube, quindi sanno qualcosa o due sull'essere dalla parte sbagliata del banhammer di censura.

(Grazie per il suggerimento Gab)