Disposizione dei giochi Xbox / Facebook selvaggiamente impopolare

Il 5 gennaio 2016, quello che sarebbe diventato Mixer lanciato al mondo come Larghezza. Un servizio di streaming che si è pubblicizzato sulla sua solida interattività e bassa latenza. Entro agosto dello stesso anno, Beam fu acquistato da Microsoft e rinominato come Mixer l'anno successivo. Nel 2019 il servizio ha nuovamente attirato l'attenzione con il bracconaggio di molti dei migliori talenti di Twitch tra cui Ninja, tra $ 20-30 milioni.

Un anno dopo, Microsoft annuncia che lo sono otturando il servizio collaborare con Facebook Gaming. Una decisione che attualmente sta perseguitando Microsoft in quanto viene accolto con una condanna quasi universale.

https://platform.twitter.com/widgets.js

https://platform.twitter.com/widgets.js

https://platform.twitter.com/widgets.js

https://platform.twitter.com/widgets.js

https://platform.twitter.com/widgets.js

Vi sono molte ragioni per cui l'accordo è impopolare. Il più comune tra i reclami riguarda le pratiche di raccolta dati di Facebook che minano qualsiasi interazione che un utente ha con la piattaforma o una delle sue filiali. Pragmaticamente i giovani non usano Facebook, il che significa che l'età media degli utenti è di 40.5 anni United States.

Poi ci sono i problemi persistenti della censura di Facebook. Insieme al loro requisito per le pagine di pagare soldi per la pubblicità o di apparire sporadicamente nei feed e la loro palese discriminazione razziale contro i bianchi conservatori.

La partnership di Microsoft con Facebook è oggettivamente poco studiata e discutibilmente pensata. Costringere l'azienda a subire il controllo dei danni negli ultimi due giorni. Major Nelson confermato su Reddit, i giochi di Facebook non sarebbero stati completamente integrati nella dashboard di Xbox come in precedenza Mixer.

Ha anche confermato le informazioni personali dell'utente non sarebbero condivise con Facebook a meno che l'utente non abbia concesso l'autorizzazione al servizio per farlo.

“Se stai chiedendo se l'attuale integrazione del Mixer nella dashboard diventerà solo un gioco per Facebook. La risposta è no."

-

"Certamente non lo stiamo facendo ora, e non abbiamo intenzione di farlo.

Modifica: ho ricevuto alcuni messaggi che ponevano alcune domande. Ci impegniamo a rispettare la tua privacy e le tue informazioni personali. A meno che uno streamer Mixer non intervenga per chiedere a Microsoft di condividere i dati con una piattaforma, nessuna informazione personale dello streamer Mixer verrà condivisa. "

Se il servizio di streaming non verrà integrato allo stesso modo di Mixer, qual è l'intero punto dell'accordo e come verrà utilizzato il servizio in modo appropriato per l'integrazione di Xcloud?

La strategia di Microsoft sarà senza i flussi integrati Xcloud come precedentemente pianificato? O quelle dichiarazioni sono intenzionalmente fuorvianti o false?

In alternativa, forse Microsoft sta riconsiderando il loro accordo con Facebook, ma ciò starebbe leggendo la situazione. Che lo siano o meno, Phil Spencer ha confermato che Microsoft è aperta a consentire l'integrazione di altre app di servizi di streaming nella piattaforma Xbox.

https://platform.twitter.com/widgets.js

L'implementazione del supporto Xcloud come parte dei requisiti dell'applicazione sarebbe il percorso migliore per Microsoft. Proprio ora, se lo desideri streaming dalla tua Xbox, è possibile utilizzare l'applicazione o il software Twitch come OBS o Xsplit. La piena integrazione dei giochi di Facebook, se arriva del tutto, non sembra che arriverà presto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.