Secondo quanto riferito, i server Sony responsabili delle licenze e della cronologia delle transazioni si stanno rompendo

Ciò che consente alla distribuzione digitale di funzionare è la sicurezza dell'utente nel sapere che i suoi acquisti sono protetti e sicuri. Senza questa fiducia dei consumatori, la distribuzione digitale non sarebbe diventata l'industria da miliardi di dollari di oggi. Solo per questo motivo, è sconcertante il motivo per cui Sony non ha affrontato i problemi persistenti degli acquisti di alcuni utenti non scaricabili o ri-scaricabili, a seconda dell'istanza.

Per spiegare il problema è stato utilizzato ogni tipo di spiegazione. Alcuni credono che non sia possibile connettersi a Internet senza problemi Playstationserver correttamente. Dato che i server e la connettività di Sony sono noti per avere problemi, questa non è una spiegazione irragionevole. Persino un mio amico ha riscontrato direttamente ripetuti problemi con il server quando tentava di unirsi a giochi online e chat, un problema che non ha con il suo Xbox Uno.

Altri hanno accusato gli editori o alcuni problemi sconosciuti con la loro PlayStation. Tuttavia sono emerse nuove prove che suggeriscono che il problema ha origine a causa della corruzione sui server Sony. Un utente di nome NodHead iniziò un'indagine sul problema quando uno dei suoi giochi non riuscì a scaricare di nuovo, ma altri su Reddit hanno segnalato che il problema è emerso dopo l'acquisto di The Last of Us 2.

Immediatamente notò che, nonostante avesse conservato l'e-mail di ricevuta, Dezaemon Plus, insieme a un altro gioco, era stato rimosso dalla cronologia delle transazioni.

I tentativi di riscaricare il gioco produrrebbero errori di download o affermazioni che l'editore aveva rimosso il contenuto da Playstation. Dopo una breve indagine, sono stato in grado di confermare che NodHead è corretto nel gioco che è ancora disponibile su Playstation. In effetti, gli utenti possono comunque acquistare il gioco tramite PlayStation Store.

La sua prossima strada fu di tentare di ripristinare le licenze. In tal modo, ha ricevuto gli stessi errori che altri utenti hanno precedentemente riscontrato, incluso l'errore CE-33946-5.

Non essendo in grado di risolvere i problemi da solo, Nod ha trascorso 8 ore al telefono con Sony. Durante il quale è stato rimbalzato tra più reparti. La contabilità è stata in grado di determinare il problema originato sul lato server anziché sull'account dell'utente. Attualmente, è in attesa di una risposta dal reparto hardware che deve risolvere il problema.

La valutazione professionale di Nod sulla situazione è che i server Sony non funzionano, causando il danneggiamento dei dati. Sebbene ciò non possa essere completamente verificato, quale errore CE-33946-5 supporta questa affermazione.

A seguito dei problemi, Nod riferisce di aver trascorso 8 ore a parlare con la chat dell'assistenza clienti di Sony, che, dopo l'esaustivo processo, ha confermato che la questione doveva provenire dai server Sony. Come riportato da Nod, ciò significherebbe che i server Sony corrompono e perdono attivamente i dati.

L'errore CE-33946-5 è breve SCE_RIFMGR_ERROR_INVALID_SECURE_RESPONSE e indica problemi da parte dei server Sony che non sono in grado di comunicare. Questo errore è piuttosto impegnativo per rintracciare qualsiasi informazione su. Non esiste una guida alle correzioni e le informazioni sull'errore stesso sono molto scarse. Tuttavia, dimostra che il problema proviene dai server piuttosto che dalla Playstation dell'utente o dalla connessione Internet.

Non sorprende che Sony stia continuando ad avere problemi con i propri server. Sebbene rari, i server di Sony sono noti per non funzionare, come riportato da VentureBeat. Quando sono attivi, molti utenti segnalano che si comportano in modo lento o che riscontrano altri problemi con loro.

Sony sarebbe saggia investire nella propria infrastruttura prima di sperimentare un evento significativo di perdita di dati. Meno vogliono perdere ulteriormente la poca fiducia dei consumatori che hanno venduto al dettaglio in seguito agli incidenti di Last of Us 2 e alla loro crociata di censura.

(Grazie per il suggerimento RJ)

Nota di aggiornamento: il supporto tecnico inizialmente indicato, è stato corretto per la chat del servizio clienti.