Assassin's Creed Valhalla Video rivela il sesso gay vichingo

Assassin's Creed Valhalla Gay Viking Sex

[Aggiornare:] Per le persone che discutono su quando i ceppi dell'HIV sono stati scoperti dalla scienza moderna, prendi nota che c'erano ceppi da cui derivava l'HIV che esistevano ben prima del 20 ° secolo, in realtà il ceppo originale risale a più di 60 milioni di anni, come segnalato da Stat News. Più precisamente, la data esatta per le origini del virus dell'immunodeficienza di Simian non è del tutto nota, né in quante specie potrebbe essere stata presente o potrebbe essere stata infettata negli anni prima che la microbiologia e l'epidemiologia diventassero scienze esigenti, come dettagliato in uno studio sul Journal of Virology. Tuttavia, per ridurre l'autismo che circonda questo argomento e concentrarsi maggiormente sull'assurdità dei vichinghi gay, il passaggio è stato aggiornato e chiarito nel primo paragrafo.

[Articolo originale:] Ubisoft lo ha reso noto Assassin's Creed: Valhalla era avrà un sacco di vichinghi gay, anche se all'epoca non c'erano medicine per le malattie sessualmente trasmissibili e nessun trattamento per i virus di natura sessuale, rendendo così il sesso gay una scelta pericolosa e spesso pericolosa per la vita degli omosessuali. Bene, un nuovo video ha seguito dimostrando che Ubisoft non mentiva sull'aggiunta di un gruppo di vichinghi gay Assassin's Creed: Valhalla.

Il video viene fornito da YouTuber Shirrako, che offre al mondo un ottimo servizio avvisando in anticipo i giocatori su quale tipo di propaganda LGBTQIA + sarebbe presente nel prossimo gioco di ruolo open world.

Ovviamente, si consiglia la discrezione dello spettatore poiché la clip mostra atti aberranti di natura degenerata.

Per fortuna, le persone normali si rendono conto che questo genere di cose è disgustoso e giustamente hanno declassato il video per far sapere che non stanno bene con i Vichinghi gay.

Ora tieni presente che questo non è un downvote contro Shirrako, è un downvote contro la propaganda progressista liberale che ci viene spinta in gola in ogni singolo gioco AAA là fuori.

In questo caso, non ha nemmeno senso il motivo per cui è lì dove si trova.

Le cose iniziano abbastanza docili quando Eivor e Broder stanno discutendo su chi può battere l'un l'altro in un gioco a bere, il che porta poi in un segmento in cui i giocatori devono superare il gay Viking in un mini-gioco piuttosto banale.

Assassin's Creed Valhalla - Bere minigioco

Successivamente, Broder ritorna in compagnia di Eivor e inizia a supplicarlo per la sua compagnia usando eufemismi salaci, come se la sua lingua fosse un serpente affamato di sesso.

Questo porta Eivor in diverse opzioni di dialogo in cui può negare i progressi del suo compagno avversario o abbandonarli.

Prima di iniziare il sesso reale, Eivor ha la possibilità di chiedere letteralmente se Broder intende penetrarlo, e Broder risponde apertamente "Sì".

Questo porta quindi il giocatore ad acconsentire alla natura lasciva dell'emarginato morale o a negare ai pagani le sue lussuriose spinte.

Se ti arrendi alla tentazione del peccato, verrà riprodotto un breve filmato che coinvolge Eivor e Broder.

Assassin's Creed Valhalla - Sesso gay

I due camminano lungo la banchina illuminata dal tramonto, abbracciandosi brevemente prima che Eivor si faccia carico e si avvicini con un bacio alle labbra di Broder.

La telecamera taglia le spalle di Broder mentre Eivor continua la sua purga mascolinità a favore dell'immoralità, spingendo Broder di nuovo contro il nuovo pietra mentre chiude la distanza con intento carnale.

Quindi entrambi sentiamo e vediamo Eivor strappare i vestiti di Broder, cercando di nascondere il suo compagno Viking per stendersi su di lui come una canna rigida in un laghetto poco profondo.

Broder esclude l'esito del loro incontro sessuale, confermando che ciò che era sul tavolo aveva poco a che fare con le fissazioni orali.

Dopo aver sentito un fruscio di vestiti e movimenti di corpi, la scena si affievolisce dopo la conclusione dell'atto malvagio che coinvolge le buche dei due dandy.

È una scena fatta pigramente ma lì per vincere punti brownie con persone che non giocano ma passano tutto il loro tempo online a lamentarsi di "rappresentazione" e "accettazione", due cose che non hanno né guadagnato né meritato.

Il tempo sprecato nel rendere inutile la propaganda solo per una percentuale a una sola cifra di edonisti rende l'intera faccenda traballante nei peggiori modi possibili. Ciò è dovuto al fatto che il team di animazione avrebbe potuto passare più tempo a perfezionare le terribili animazioni di combattimento o a migliorare le sequenze procedurali globali di interazione facciale. Invece, stavano sprecando tempo a fare scene di sesso gay, senza includere nessuno dei truismi legati alla scelta dello stile di vita.

Ad esempio, sapevi:

Ovviamente no. Perché Ubisoft vorrebbe che venissi informato sulla verità della questione? Questo non vuol dire che essere un vichingo gay non è stata una scelta di vita onorevole né preferibile tra i Nords. Ubisoft lo noterà secondo la maggior parte dei reperti storici, gli uomini dovevano sposarsi e avere figli e le donne dovevano partorire e mantenere la casa? Probabilmente no, poiché il loro intero obiettivo è quello di propagare sentimenti anti-etero.

Aspettatevi la maggior parte dei romanzi Assassin's Creed: Valhalla essere della varietà omosessuale, e anche non aspettarsi alcuna menzione di solidi valori familiari per crescere una famiglia con un uomo e una donna come marito e moglie. In effetti, non ne dubiterei se vedessimo un mucchio di accoppiamenti interrazziali, coppie lesbiche e matrimoni omosessuali sparsi nel corso del gioco, poiché l'intero obiettivo è decostruire i valori occidentali facendo il lavaggio del cervello ai giocatori pensando che gli stili di vita degeneri siano a posto e completamente normale.

Newsflash: non lo sono.

(Grazie per il suggerimento 4KQLE / 2K IPS / SWITCH RACE)