Blizzard gioca il pronome dopo accuse sessuali distrugge la loro gilda più grande

A seguito di una raffica di accuse di cattiva condotta sessuale nei confronti di alcuni dei loro membri più importanti, la più grande organizzazione di eSport del Regno Unito, Method è effettivamente crollato.

Come parte della massiccia ondata #MeToo di giugno, sono state avanzate diverse accuse contro membri di spicco della comunità del metodo. Tra cui uno dei membri più importanti dell'organizzazione, Josh. Chi è stato precedentemente oggetto di accuse all'inizio di quest'anno, dopo di che Metodo lo ha messo sotto inchiesta.

Sebbene la portata delle accuse non comprendesse l'intera organizzazione, la maggior parte dei suoi membri ha rinunciato ai propri legami con l'organizzazione, come riportato da Notizie sugli eSport. Piuttosto che affrontare ulteriori associazioni e danni alla loro reputazione. Non si sa se qualcuno dei giocatori tenterà di formare una nuova organizzazione, quindi per ora rimangono agenti liberi. A differenza dell'ondata di accuse di #MeToo che hanno colpito l'industria del gioco, molti degli accusatori di Method sono andati anche alla polizia. Indipendentemente dal fatto che le indagini della polizia sulle accuse le provino o confutino, è improbabile che l'organizzazione sarà in grado di recuperare dalla perdita della loro reputazione insieme alla maggior parte dei loro giocatori e personale.

Blizzard e Method hanno avuto un ampio rapporto di lavoro tra loro. Il metodo ha ospitato Heroes of the Storm, Starcraft 2, e Wow tornei negli Stati Uniti e in Europa. Di recente hanno anche lanciato 3v3 Wow Competizioni PvP in entrambe le regioni. Oltre ai rapporti commerciali, Method ha anche ospitato una delle corporazioni più importanti di WoW. A complicare la questione di Blizzard è la loro precedente dimostrata volontà di intervenire e sorvegliare la loro comunità. Arrivando al punto di sospendere i giocatori, incluso Blizchung e il personale dei pompieri su Free Hong Kong. Che le accuse siano persistite nei confronti dell'organizzazione risalenti almeno al febbraio di quest'anno, elimina qualsiasi negabilità della colpa da parte di Blizzard.

Piuttosto che affrontare la conseguente controversia di cattiva condotta sessuale o addirittura risolvere il loro gioco. Blizzard annunciò che stavano adattando i pronomi di un personaggio nell'ombra Alpha di Shadowlands.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ora potresti pensare che non sia comparabile in termini di portata, ma sullo stack progressivo, le donne si posizionano al di sotto della comunità LGBT. Pertanto, per il pubblico Blizzard è cortese, questo compensa più che ignorare potenzialmente le donne stuprate. È una palese strategia di PR su cui hanno fatto affidamento ogni volta che hanno avuto un problema di PR significativo.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Guarda questo frangente se un'azienda fa qualcosa di risvegliato, i consumatori dovrebbero esaminare chi stanno cercando di compiacere o cosa hanno appena fatto. Esiste un marketing socialmente consapevole per migliorare l'immagine di un'azienda per spingere i clienti a interagire con il loro prodotto.

Questo non è nemmeno relativamente raro. Molte delle aziende che hanno aderito al Traditori d'America elencare il profitto totale da schiavo e lavoro minorile in Cina. In alternativa, il prodotto che stanno offrendo è palesemente di scarsa qualità e vogliono venderlo su prove sociali o avere uno scudo contro le critiche.

(Grazie per la segnalazione Ennis85)