Editoriale: The Last of Us 2 Show sarà cancellato?

Anche se è speculativo da parte mia, in questo momento, credo che discussioni feroci e trattative contrattuali siano in corso tra Sony e Warner Media sul futuro di The Last of Us' show televisivo. È diventato evidente nelle settimane precedenti che il futuro dell'IP ha avuto un significato maggiore per la Sony rispetto a quanto precedentemente previsto.

Questo è di nuovo speculativo da parte mia, ma era probabile che il piano previsto avesse The Last of Us 2 generare clamore e clamore enormi che potrebbero essere tradotti in spettatori per lo spettacolo. La gente dello spettacolo dovrebbe iscriversi a HBO Max per guardare. Man mano che lo show andrà in onda, manterrebbe l'interesse del pubblico per i titoli IP tra i titoli, o porterebbe direttamente o vincolerebbe in ogni puntata della serie.

Durante il sistema di autoalimentazione, libri, fumetti e giocattoli sarebbero stati sfruttati sia dalla Sony che dalla Warner Media. Un piano simile a questo è probabilmente ciò che ha guidato l'ossessione frenetica di Sony per la gestione dell'immagine del loro gioco e per il suo successo. Sfortunatamente per Sony, nessuno dei due si è rivelato molto favorevole.

Sony infatti è riuscita a superare 4 milioni di vendite entro la prima settimana del lancio del gioco. Non si può negare una settimana di lancio così forte. Poi è arrivata la seconda settimana con un Calo dell'80% delle vendite e la gioco che scende al quarto posto in Giappone. A complicare il problema delle vendite c'è la mancanza virtuale di qualsiasi forma di clamore al di fuori dei media legacy e dei "giornalisti" per la proprietà.

Questo è lo stesso media dell'establishment che ha trascorso settimane a sgridare la decisione di completare il Snyder Cut of the Justice League. Una decisione che chiamarono "pericolosa", "razzista" e senza dubbio un sessismo e una discriminazione normalizzati contro le donne.

Non esattamente i tipi di punti vendita che la Warner Media prenderà sul serio se si considera la fattibilità del franchising.

Nonostante l'annuncio di marzo, lo spettacolo stesso non è ancora entrato in produzione.

Nel suo podcast show director Craig Mazin ha avuto la seguente cosa da dire:

Brama: Camminando lungo il corridoio di HBO. Quindi sarebbe stato un film per molto tempo, quindi Neil ci stava lavorando come film per una delle divisioni della Sony. E, sai, la mia sensazione era che non puoi fare un film con questa cosa. Deve essere uno spettacolo. Ha bisogno di lunghezza. Riguarda lo sviluppo di una relazione nel corso di un lungo viaggio e quindi deve essere uno spettacolo televisivo e basta. Ed è così che la vedo io. E felicemente Neil ha concordato e HBO è felice e così eccoci qui.

Quindi, non possiamo iniziare subito perché stanno ancora finendo il secondo gioco. Ma molto presto avremo, voglio dire, ne abbiamo parlato per mesi e abbiamo escogitato piccoli piani e cose. Ma andremo a scavare per intero, molto seriamente piuttosto presto, non appena finiranno per concludere il loro lavoro finale sul sequel. E spero che altre notizie più eccitanti arrivino su quel fronte, perché è qualcosa che siamo entrambi motivati ​​a vedere in TV.

Giovanni: Grande. Quindi, lontano orizzonte temporale per questo. Ma in realtà mi piace avere cose che saranno fantastiche e in futuro perché mi danno speranza in quei giorni bui in cui le cose sembrano un po 'cupe. So che ad un certo punto ci sarà uno show televisivo di Last of Us. So che Beyoncé lancerà un nuovo album per noi ad un certo punto. Quindi, le cose che non ho di fronte a me ma che posso guardare avanti a volte sono tutto ciò di cui ho bisogno per affrontare la giornata.

 

Production not starting until post-release of the game likely entails the contract for the show is heavily reliant on the success of the game. Sony’s problem is unlike other companies; AT&T and their subsidiaries do take note of the current climate in fandom and see what various YouTube channels have to say about their properties and ongoing plans.

Pesce pagliaccio TV, in numerose occasioni, lo ha confermato. Dimostrando che non è solo una loro ipotesi, HBO ha, in due occasioni, inviato loro una scatola regalo citando la loro consapevolezza della loro copertura come motivazione. La cosa più dannosa di questo per Sony è che la loro follia DMCA arriverà e li perseguiterà.

HBO, senza dubbio, è consapevole del sentimento nei confronti di Sony, Neil Druckmann e Naughty Dog a seguito della sospensione di account Twitter, con meme abbattutoe presentare false dichiarazioni contro i canali solo per averne parlato comportamento. Sono consapevoli di come Sony abbia impedito intenzionalmente ai revisori di discutere i punti critici del gioco e di come hanno contattato i revisori per recensioni negative o contrastanti per il gioco.

Sanno tutto questo perché osservano ciò che i vari canali della cultura geek hanno da dire sugli incidenti. Senza dubbio, sono consapevoli dell'ira palpabile diretta a Sony su questi incidenti.

As we examine this issue, there is one thing essential to remember. AT&T, the owner of Warner Media, is fighting for its existence as a result of a Carico di debito di oltre 150 miliardi di dollari. Non solo sono a corto di contanti, ma il loro ultimo investitore, Elliot Management, vuole che la società venda le attività non essenziali. Ciò include, a titolo esemplificativo, Direct TV e Warner Media, che possiede e gestisce la HBO.

A causa della loro consapevolezza di tutto ciò che ha e sta traspirando, saranno ben consapevoli che lo spettacolo riceverà poca copertura positiva da YouTube. Neanche l'inclusione di Joel otterrà molta eccitazione dopo il suo tragico incidente sul golf. In effetti, sarebbe nel miglior interesse dell'azienda a corto di liquidità evitare l'incubo di PR che lo spettacolo porterà per loro e fermare la produzione.

La preoccupazione per il futuro dello spettacolo è probabilmente ciò che sta guidando i riferimenti incessanti di Troy Baker e Neil Druckmann. Durante la loro tipica tirata di come i fan sono uomini-bambini sessisti razzisti, che vivono nel seminterrato.

La cosa curiosa di queste menzioni è che entrambe queste persone sarebbero ben consapevoli che lo spettacolo non è andato oltre la luce verde iniziale. Non esiste un conteggio degli episodi ordinato né preferenze di script o casting preparate. Come niente al di fuori, sono state fatte idee sputballing per lo spettacolo. Significando in modo efficace che stanno parlando di uno spettacolo che non esiste e che proviene dal direttore dello spettacolo.

Tutto ciò significa che lo spettacolo verrà cancellato? È difficile da dire. Finora è stato discusso un pilota, ma il suo futuro doveva essere determinato dal successo del gioco. Warner Media potrebbe decidere di dare una possibilità allo show nonostante la completa alienazione della sua base di mercato. Una base di mercato che hanno accuratamente cercato di coltivare per HBO Max spingendo anime e nuove stagioni di cartoni animati popolari sulla piattaforma. Sembra folle, ma sono state prese decisioni aziendali più stupide. Guarda letteralmente tutto ciò che Disney ha fatto Star Wars e tutto ciò che è stato fatto dalla CBS per Star Trek.

In entrambi i casi, gli spettatori non erano felici. I produttori di giocattoli erano scontenti delle vendite che avevano iniziato a abbandonare le franchigie, ma entrambi continuano a vedere le loro società di produzione raddoppiare sulle stesse cattive decisioni che rovinano le franchise.

Ciò che guida veramente la possibilità che lo show venga cancellato è ironicamente il comportamento di Neil Druckman. Sta usando le stesse tattiche di alienazione che hanno distrutto il Star Wars fanbase, che ha distrutto il Star Trek fanbase e ha fatto sì che diversi film si unissero all'elenco principale. Produrre uno spettacolo in un franchising che attualmente utilizza queste tattiche è simile a segnalare al pubblico generale che la loro piattaforma lo sostiene, e il consumatore medio non è accolto su HBO Max a meno che non inizino ad adottare le opinioni corrette.

Che al di là dell'abuso di DMCA, le vendite in fallimento e la completa perdita di interesse per il franchising da parte della sua base di fan, potrebbero spingere HBO ad annullare lo spettacolo.