I traditori d'America esposti come vite nere contano gli omicidi e sostengono il marxismo

Molti erano infelici quando One Angry Gamer iniziò a catalogare ogni celebrità e società che vendeva gli Stati Uniti per apparire virtuoso. Le persone erano infelici perché volevano la capacità di fingere tranquillamente di non averlo mai fatto in primo luogo. Le aziende non volevano che le persone potessero navigare a elenco semplice per vedere se stavano promuovendo un'ideologia molto impopolare e piena di odio.

In poche settimane, Black Lives Matter ha mostrato a tutti in Occidente i loro veri colori. Rendendo nel processo, la lista dei traditori d'America più vitale che mai. Per presto, coloro che lo adorano inizieranno a tentare di tornare indietro e prendere le distanze dal loro precedente supporto.

I tuoi individui tipici ossessionati dall'apparire tolleranti e dall'adottare la via di mezzo affermeranno che si tratta di un "tratto". Anche quando diversi organizzatori e media hanno iniziato a riferire come Black Lives Matter sia stato dirottato da estremisti di estrema sinistra, che desiderano abolire il matrimonio, la polizia e il capitalismo.

In I tempi' copertura, discutono di come il Partito Socialista dei Lavoratori stia attivamente dirottando il movimento per alimentare le tensioni e spingere per il socialismo. Tom Woodcock, uno dei membri del partito, aveva il seguente da dire:

“Dobbiamo iniziare a colpire obiettivi. Non tornerà nella scatola.

La leadership della manifestazione a Cambridge spingerà le cose in avanti e dobbiamo solo fare il possibile per sostenerle, quindi dobbiamo accendere le fiamme e cercare di guidarle nel movimento sindacale, in altre parti in cui questo gruppo di persone giovane ed esplosivo non può forse raggiungere e tirare - trascinandole a calci e urlando - sezioni dei sindacati e tutto il resto per unire le questioni che possiamo ”.

Secondo l'outlet, un altro membro del partito, il signor McFarlane, è apparso su Russia Today, sostenendo di essere uno degli organizzatori del movimento. Il Dr. Remi Adekoya, professore di scienze politiche a Standford, ha discusso di come il coinvolgimento del loro partito socialista con Black Lives Matter continuerà a distruggere la credibilità del movimento agli occhi della popolazione.

“Potrebbe ribaltare la popolazione britannica contro il movimento BLM e questo tornerà e ci morderà - gente di colore. Non morderà i membri bianchi del Partito Socialista dei Lavoratori. "

“Il coinvolgimento SWP è una minaccia per il movimento Black Lives Matter. L'SWP spera che questo si trasformi in qualcosa di più grande delle relazioni razziali in Gran Bretagna: vorranno entrare in qualcosa di più ampio, come far cadere il capitalismo, sull'onda del sostegno al movimento BLM ”.

Nel Revisione finanziaria analisi della Black Lives Matter, hanno concluso l'antisemita, gli antirazzisti cooptano il movimento. Che cosa usano per giustificare questa accusa? Alcune cose: in primo luogo, i negozi e le sinagoghe ebraiche di Los Angeles sono stati distrutti e vandalizzati dai rivoltosi di Black Lives Matter che hanno graffiato molti dei siti con la frase "Free Palestine".

A Parigi, secondo l'outlet, i manifestanti indossavano magliette e portavano segni con i seguenti slogan:

"Israele, laboratorio di violenza della polizia", ​​"Chi è il terrorista?", "Palestina per i palestinesi! Boicottaggio di Israele! '', E "Stop alla collaborazione con il terrorismo di stato israeliano"

Qualcuno di questi rende Black Lives Matter antisemita? Secondo i leader ebrei, lo fa.

Newsweek ha diretto un pezzo in cui semplicemente riferiscono delle affermazioni del Primo Ministro Boris Johnson su come il "movimento" sia stato "dirottato da estremisti intenzionati alla violenza". Insieme a una serie di tweet, il primo ministro ha difeso Winston Churchill, che ha contribuito a distruggere l'unica vera nazione fascista sulla Terra: l'Italia.

Laurence Fox ha proclamato Black Lives Matters è stato "dirottato da cinici attori". e ha visto i suoi scritti segnale potenziato e trasportato da altri punti vendita. Nel The Spectator lui scrive:

La mia conclusione è che questa tragica situazione è diventata parte di un'altra narrazione, una serie di storie messe insieme per servire un obiettivo sociale più ampio. Il giusto oltraggio globale per un'uccisione crudele e vile si è trasformato in un'agenda diversa. Cose simili sono successe con altri movimenti; # MeToo, Extinction Rebellion, Brexit, persino la pandemia di Covid-19. La sinistra espone giustamente grandi abissi di disuguaglianza e ipocrisia nella società - quindi procede a gettarsi come lemming in quel vuoto, incapace di obbedire ai propri editti. Cause disperatamente importanti sono state politicizzate al punto di insignificanza, opportunità di azione dirottate rapidamente dagli attori cinici. Nessun essere umano potrebbe non rimanere inorridito da quello che è successo a George Floyd. Eravamo uniti nel nostro oltraggio. Ma quello che avrebbe potuto essere un momento per l'unità ci ha invece fatto a pezzi.

Tutta l'ingiustizia ha bisogno della nostra rabbia collettiva e giusta. Ma la ricerca di quella giustizia dovrebbe unirci, non dividerci. Non giustizia sociale, non giustizia climatica, non giustizia nera. Solo giustizia.

Sebbene sia spiacevole, questi movimenti non sono mai stati altro che catalizzatori per varie agende che sfruttano coloro che si occupano o sono effettivamente vittime di problemi specifici; solleva un punto giusto. Sfortunatamente, fu evidente che per anni Black Lives Matter fu dirottato.

Nel 2016 prominente sostenitore vocale delle disparità nei risultati nelle scuole del Minnesota Rashad Anthony Turner lasciò l'organizzazione sostenendo che era stata dirottata.

"Per me, è stata una questione di integrità", ha spiegato Turner, dicendo che Black Lives Matter era stato "dirottato". “Essendo che sono tutto per scuole charter e riforme, e come qualcuno che cerca giustizia educativa per studenti e famiglie, non potrei più essere sotto quel vessillo di Black Lives Matter.

"Uscire da quel banner significava personalmente che avevo bisogno di dimettermi da un ruolo di leadership e da qualsiasi affiliazione con Black Lives Matter se avrò fatto un ottimo lavoro nell'istruzione e nella lotta per la giustizia educativa".

Esistono numerosi altri esempi di attivisti e analisti politici che affermano che il movimento è stato dirottato e trasformato in un veicolo per spingere il marxismo. Rev. Timothy McDonald III a maggio ha parlato di come gli estremisti avevano dirottato le proteste di George Floyd.

"Quelli non sono la nostra gente laggiù", ha detto McDonald a proposito dei giovani manifestanti, molti dei quali neri, che hanno saccheggiato il quartiere tony di Buckhead nelle prime ore di sabato. "Avrebbero lanciato un mattone contro di me, quel gruppo."

Il professore di filosofia della Harvard University, Cornel West, citato nello stesso articolo del Los Angeles Times, è apparso su "Anderson Cooper 360", dove si lamentava del fatto che Trump fosse un neofascista che non condivideva la ricchezza, il potere o il rispetto con la comunità nera. Continuando a dire:

"Se non otteniamo quel tipo di condivisione, otterrai esplosioni più violente".

Poi c'è Black Lives Matter che chiede un boicottaggio di "Capitalismo bianco ” questo Natale. Come apparentemente, ai bambini neri non piace ricevere regali e passare del tempo con le loro famiglie.

Non finisce qui. Patrisse Cullors, una delle co-fondatrici di Black Lives Matter, in un video del 2015 ha dichiarato di essere una marxista addestrata.

“La prima cosa, penso, è che in realtà abbiamo una cornice ideologica. Io e Alicia in particolare siamo organizzatori qualificati.

Siamo addestrati marxisti. Siamo super-esperti, una sorta di teorie ideologiche. E penso che quello che abbiamo davvero cercato di fare sia costruire un movimento che potrebbe essere utilizzato da molti, molti neri ",

Non è la sua unica volta a proclamare il suo sostegno al marxismo. Secondo il New York Post, durante la promozione del suo libro "When They Call You a Terrorist: A Black Lives Matter Memoir", ha descritto la sua introduzione e il continuo sostegno al marxismo.

Non vi è dubbio che la promozione di Black Lives Matter sia la promozione del marxismo anti-occidentale. Ma cosa ha ottenuto il movimento finora? Solo morte, distruzione e azioni che porteranno solo a morte e distruzione.

Innanzitutto, guardando la zona autonoma di Capitol Hill, abbiamo numerose notizie di stupri e assalti che sono stati considerati l'estate dell'amore dal sindaco della città. Solo dopo cinque sparatorie e gli insurrezionisti che si presentarono alla porta del sindaco ordinò che l'insurrezione venisse interrotta con l'uso della guardia nazionale e della polizia cittadina. Prima di essere smantellato, due persone sono morte durante le sparatorie. L'ultimo e più frequentemente riferito si è verificato con oltre 300 colpi sparati dagli insurrezionisti contro gli adolescenti che fuggivano nella zona dopo aver dirottato un'auto.

A Minneapolis, il gruppo ha raggiunto Yong Yea's desiderio e completamente abolì la polizia. Non prima di garantire la sicurezza privata al consiglio comunale.

Quali ripercussioni sono emerse a causa di questa azione? Il 21 giugnost, la città esperto una sparatoria di massa che ha causato 11 feriti e uno morto. Powderhorn Park, la prima area in cui la polizia è stata sconfitta, è ora un paradiso per il crimine a seguito dell'immigrazione di centinaia di senzatetto nella zona.

Non lamentarti del loro destino, però. Questa è la sezione ultra sveglia della città che più voleva che fosse rimossa la polizia, come riportato da Il Blaze. Ora trascorrono ogni giorno vivendo nella paura perché non c'è più sicurezza nell'area per impedire ai criminali di correre dilaganti.

New York City, che ha demoralizzato e defundato la polizia, ha visto un enorme picco di criminalità. La città ha visto oltre 500 sparatorie finora quest'anno, come riportato da ABC News, con 150 di loro accadono nella prima settimana di giugno, come dettagliato da Fox News. Il crimine violento è in aumento in tutta la città, con molte aree che ora vengono soprannominate "senza legge" poiché la polizia non è in grado di rispondere agli incidenti.

Ad Atlanta, una bambina di 8 anni è stata colpita e uccisa vicino a una protesta di Black Lives Matter. Costringendo il sindaco democratico, Keisha Lance Bottoms, a dichiarare "Basta". Ha continuato a rilasciare la seguente dichiarazione:

"Non si può dare la colpa a un agente di polizia, non si può dire che si tratti della riforma della giustizia penale, si tratta di alcune persone che trasportano alcune armi che hanno sparato su un'auto con un bambino di 8 anni. Ci facciamo reciprocamente più danni di qualsiasi altro ufficiale di polizia di questa forza. "

Atlanta ha visto un picco significativo di criminalità a giugno. Rispetto all'anno precedente, gli omicidi sono aumentati dell'86%, gli assalti aggravati sono aumentati del 22% e i furti con scasso del 14%. Attualmente, il sindaco della città sta chiamando per defundare la polizia, e il procuratore democratico sta procedendo con accuse di omicidio criminale contro il poliziotto nella sparatoria di Rayshard Brooks.

Nonostante Rayshard Brooks abbia aggredito e ferito un ufficiale, l'accusa ha definito la sparatoria "ingiustificata". Il risultato è che la polizia sviluppa quello che è noto come influenza blu. Fondamentalmente, a causa dei sindacati di polizia controllati dai democratici, gli ufficiali non possono protestare o rischiano il loro lavoro. La loro unica opzione è quella di sviluppare improvvisamente una malattia a insorgenza rapida e chiamare un malato, cosa che molti ufficiali hanno fatto, provocando una carenza di polizia.

Quando Atlanta raggiunse le aree circostanti per vedere se potevano contribuire a colmare la differenza, alla città fu detto di battere la sabbia. Ogni contea ha rifiutato di inviare ufficiali in città. Pertanto, anche se la città non ha formalmente rimborsato la polizia, funziona come se lo fosse.

Questo è ciò che queste corporazioni e individui hanno sostenuto. Tutta la morte, la perdita di mezzi di sussistenza, lo stato perpetuo di paura nei loro quartieri, è il risultato diretto di ciò che i traditori volevano per l'America.

Non volevano abolire il Crime Act del '94, né volevano porre fine alla guerra alla droga. Eliminando così le leggi più eclatanti, la polizia ha il compito di far rispettare. Nessuno di loro ha cercato di eliminare i sindacati di polizia, quindi gli ufficiali potevano opporsi alla corruzione e ai cattivi attori senza temere di perdere il sostentamento.

Volevano invece spingere il marxismo, distruggere il "capitalismo bianco" e creare l'assoluta illegalità.

A un certo punto, devono essere colpevoli della miseria e della sofferenza che hanno inflitto non solo alle famiglie nere, ma a questo paese e oltre. Tutti così possono sedersi e agire come se fossero i virtuosi. Tutti così possono apparire socialmente consapevoli di guidare più vendite e avere un bell'aspetto nelle loro gated community.

Con l'aumentare del pedaggio, inizierai a vedere gli individui e le aziende che iniziano a tornare indietro. Alcuni tenteranno di andare avanti tranquillamente, sperando che la gente dimentichi semplicemente. Grazie al Elenco dei traditori d'America è improbabile che ciò accada.