Metal Max Xeno Reborn Art riduce il fan-service, Fattens Maria

Max Reborn in metallo

Ritornare 17 Giugno 2020 Famitsu ha presentato alcune delle opere d'arte per le quali è stato rifatto Metal Max Xeno, con l'artista giapponese Takeshi Oga che sostituisce Oda Non per gestire l'arte della vignetta. I giocatori di Adroit hanno deciso di fare un confronto tra la nuova arte di Oga e l'arte originale di Oda, e hanno notato che il servizio di fan era stato ridotto nella nuova arte e uno dei personaggi formosi con enormi tette era stato ridotto del seno e reso più grasso.

Sankaku Complex ha pubblicato un articolo sulla controversia, che ha raccolto vapore nell'emisfero occidentale sui social media.

Un confronto di ritaglio è stato fatto dalle immagini presenti nella rivista Famitsu rispetto alle opere d'arte originali di Oda Non, mostrando come è stata aumentata la lunghezza della gonna, le dimensioni del busto si sono ridotte completamente, la scollatura è stata ridotta, e nel caso di Maria, è stata ingrassata rispetto al suo aspetto originario.

Alcuni sospettano che possa essere Le politiche di censura di Sony strisciando nell'ovile, ma Sankaku sottolinea che se così fosse, probabilmente avrebbero fatto di più che restringere le tette, allungare le gonne e ingrassare Maria.

Probabilmente avrebbero cambiato l'intero vestito di Maria, costringendola a togliersi la lingerie e diventare qualcosa di più conservatore. L'unico motivo per cui probabilmente non è successo è perché il Censorship Officer che sovrintende al titolo non ha prestato sufficiente attenzione per notarlo.

Tuttavia, l'appello sessuale di Maria è ampiamente esposto in tutto il gioco, in quanto fa parte del suo fascino, come puoi vedere nel playthrough giapponese della versione originale, per gentile concessione di LezardEX.

Sia riscrivere che rifare il personaggio avrebbe completamente vanificato lo scopo del rifacimento Metal Max Xeno. Quindi di nuovo è possibile che il PS4 la versione potrebbe subire una sorta di censura alla dodicesima ora prima del rilascio.

Almeno sappiamo che la versione di Switch utilizzava originariamente le illustrazioni e i disegni dell'uscita 2018 secondo il trailer di annuncio iniziale, ma non si può dire se le cose siano cambiate da allora.

Come notato da Twinfinite alla fine di maggio, Max Xeno Reborn in metallo è stato nuovamente rimandato, passando dalla sua uscita di marzo fino a una versione del 10 settembre in Giappone.

Quindi forse il ritardo è stato in modo che gli sviluppatori potessero modificare ulteriormente i personaggi o ridurre il servizio fan per adattarsi alle politiche di censura di Sony?

Il probabile risultato è che gli artisti stanno attenuando i propri progetti e si autocensurano in vista del fatto che gli ufficiali di censura della Sony ottengano il materiale, lavorando come misura preventiva contro la censura aggiuntiva.

L'unico lato positivo di questa notizia è che la grafica di Oda Non è stata rilasciata dalla versione originale di Metal Max Xeno è ancora disponibile nel gioco, ma come contenuto sbloccabile dopo aver completato il gioco. Tuttavia, bloccare le opere d'arte a tema di fan service più sexy dietro un playthrough completo è un gioco crudele da

(Grazie per il suggerimento VLOCKUP)

Gear da collezione (Ads)