Una parte significativa delle recensioni positive per l'ultimo di noi 2 è stata dimostrata falsa

Prima di approfondire l'argomento corretto, è necessario comprendere in anticipo che il rapporto preciso delle recensioni false è incerto. Ciò è attribuito allo scetticismo verso lo strumento che Sheila Allen ha utilizzato per ricavare le figure originali. Ciò che non è in conflitto è il fatto che una parte significativa di essi è effettivamente falsa.

Inizialmente, a seguito di un'analisi di 1000 recensioni utente positive per The Last of Us 2 su Metacritic, Sheila Alien ha determinato che il 47% di loro erano falsi. Questa conclusione è stata raggiunta attraverso l'analisi della loro composizione, che ha rivelato che il 47% delle migliaia analizzate era la stessa recensione pubblicata su conti diversi.

Da allora, la signorina Allen ha avuto la sua analisi criticata da diversi individui. Di importanza, Youtube Ryan Kinel ha affermato di aver ricontrollato il suo lavoro e ha raggiunto una conclusione diversa. Ciò che è stato detto con precisione è stato perso quando il tweet originale è stato eliminato, ma la cifra esatta è stata messa in discussione.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Come è successo? In poche parole, dimensioni del campione. Le sue scoperte originali sono corrette. Delle migliaia che ha strisciato, il 47% era in effetti recensioni false. Il problema è che al momento in cui scriviamo 28,870 recensioni positive. A seconda dell'ordine in cui vengono presentate le recensioni, ogni giorno un campionamento di 1,000 produrrà risultati diversi.

Questo non è il tentativo di nessuno di essere fuorviante; è solo come funzionano le statistiche. In effetti, il controllo delle dimensioni e della posizione del campionamento può consentire a una persona di presentare qualunque risultato desideri mostrare. Ad esempio, i sondaggi politici campionano individui indottrinati dal college per mostrare che il presidente degli Stati Uniti sta gradualmente diminuendo, nonostante la sua metrica relativa alle prestazioni di lavoro sia rimasta stabile.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Ciò che è noto è una parte significativa delle recensioni positive che il gioco ha ricevuto sono fraudolente. Forse non è del 47%, ma stiamo osservando una percentuale a due cifre. Ciò che rende questo significativo è senza queste false recensioni positive, il punteggio dell'utente sarebbe notevolmente inferiore.

Sebbene sia speculativo, in precedenza l'ho fatto scritto come l'accordo sullo show della HBO dipendesse dal successo del gioco. Secondo il regista, non c'è nemmeno una sceneggiatura per lo spettacolo e nessuna produzione oltre i concetti è stata programmata per l'illuminazione verde fino a dopo il lancio del gioco.

È nel migliore interesse di Sony aumentare il punteggio degli utenti. Ciò non sorprende in seguito agli abusi del DMCA che l'azienda ha intrapreso per sopprimere tutte le discussioni sulle perdite del gioco prima del lancio. Con le unità rimanenti sugli scaffali. La decisione della Sony di rafforzare la propria reputazione The Last of Us 2 probabilmente verrà a perseguitarli andando al loro lancio di prossima generazione.