Phil Spencer afferma che Elden Ring è il gioco più ambizioso di Miyazaki

Una strana voce si è diffusa nella comunità dei giocatori secondo cui Elden Ring è stato cancellato. Sebbene le origini di queste voci siano sconosciute, il lungo silenzio tra qualsiasi annuncio formale o dettaglio sul gioco probabilmente contribuisce alla convinzione in corso e all'apparente validità di essi.

Senza dubbio, l'annuncio del gioco è arrivato troppo presto nel suo sviluppo. Tuttavia, il ritardo nelle informazioni potrebbe anche essere correlato alle stesse difficoltà per far funzionare il gioco sulle console di generazione attuale che hanno causato il ritardo di Cyberpunk 2077 a dicembre. Portando a uno sviluppo prolungato in cui gli sviluppatori non sono sicuri di quali funzionalità entreranno nella build finale del gioco o nel gioco che verrà spostato interamente sulle console di prossima generazione.

Si è verificato un problema simile con Dark Souls 3's dove una sfilza di complesse meccaniche degli stati mondiali che sarebbero state collegate alla storia è stata alla fine rimossa dallo sviluppo. Le meccaniche di illuminazione mostrate durante le dimostrazioni precedenti sono state analogamente tagliate dallo sviluppo a causa della limitata potenza di elaborazione dell'attuale generazione di console.

Indipendentemente dal fatto che il gioco sia stato spinto o meno esclusivamente nella prossima generazione, Phil Spencer, in a Gamespot intervista, ha messo a tacere l'idea che il gioco non era più in fase di sviluppo.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=0duvlbro4Gk?start=1662]

Presentatore: Quanto hai visto di Elden Right e puoi dirmi qualcosa?

Phil Spencer (visivamente felice / eccitato): * ride * In realtà ho visto un bel po ', ho giocato un bel po'. Non posso te. Non posso. Non posso dirti molto altro che come qualcuno che ha giocato a tutti i giochi di Miyazaki almeno negli ultimi dieci anni. Questo è chiaramente il più ambizioso che abbia fatto.

Voglio dire, sai, è e adoro i suoi giochi, ma come vedere anche alcune delle meccaniche di gioco che sta affrontando, lui e il suo team stanno affrontando questa volta. L'ambientazione lavora con un altro creatore in termini di storia e, uh, la adoro. Lo amo, vedendolo sfidare se stesso in espansione. È un mio buon amico. Allargando i suoi orizzonti, penso che sia una buona cosa. So che lui ... ha quando mi fa suonare io vado, deve lasciare la stanza. Non vuole, beh, penso sia perché sono un cattivo giocatore, ma sai, poi torna e poi avremo una conversazione su cose che penso. È solo che è così appassionato di quello che fa ed è uno di quelli che adoro lavorare con lui su alcuni di questi giochi. Vederli arrivare sulla nostra piattaforma.

Poco di sostanza è stato rivelato durante l'intervista, ma la conferma dello sviluppo in corso del gioco dovrebbe essere tolta il gioco è stato annullato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.