Sony Yanks Cyberpunk 2077 dal negozio tra i discorsi di problemi legali

L'esperienza delle persone con Cyberpunk 2077 è stata decisamente mista. Gli utenti su PC e console di nuova generazione hanno riportato un'esperienza notevolmente più fluida, anche se non perfetta. Uno, che è giocabile dall'inizio alla fine con solo piccoli inconvenienti al di fuori dei problemi principali.

In netto contrasto, i giocatori di console di precedente generazione, in particolare quelli che utilizzano ancora i modelli base, hanno segnalato un'esperienza quasi ingiocabile. Un'esperienza piena di bug rivoluzionari, trame mancanti, arresti anomali, frame rate abissali, per citare i reclami più importanti e persistenti.

Fino a quando CDPR non ha annunciato le patch di revisione per gennaio e febbraio, Sony e Microsoft hanno emesso rimborsi al di fuori delle linee guida sui termini di servizio. Dopo l'annuncio, ai consumatori è stato prontamente detto in un linguaggio più educato di andare a martellare la sabbia.

Tramite un pagina ufficiale, Sony ha annullato la precedente politica di non rimborso per emettere rimborsi universali per le copie digitali. Con effetto immediato, qualsiasi utente che ha acquistato la versione digitale del gioco ha diritto a un rimborso completo indipendentemente dal tempo di gioco. Per il prossimo futuro, il gioco è stato ritirato dal loro negozio.

Cyberpunk 2077 rimborsi

SIE si impegna a garantire un alto livello di soddisfazione del cliente, pertanto inizieremo a offrire un rimborso completo a tutti i giocatori che hanno acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store. SIE rimuoverà anche Cyberpunk 2077 dal PlayStation Store fino a nuovo avviso.

Dopo aver confermato che hai acquistato Cyberpunk 2077 tramite PlayStation Store, inizieremo a elaborare il rimborso. Tieni presente che il completamento del rimborso può variare in base al metodo di pagamento e all'istituto finanziario.

Perché Sony ha iniziato solo ora ad agire? La cosa divertente è che mentre gli Stati Uniti consentono a TOS di violare le loro leggi sulla protezione dei consumatori, la maggior parte degli altri mercati no. Sony potrebbe desiderare di dire agli utenti di battere la sabbia, ma non sono entusiasti o in grado di dire agli organismi di regolamentazione di fare lo stesso.

In un ora post deleted, un avvocato di Reddit ha spiegato in che modo le leggi vigenti negli Stati Uniti hanno impostato CDPR e Sony per una potenziale azione legale collettiva.

Provenendo da un background legale e lavorando nel campo legale, con un gioco popolare come Cyberpunk potrebbe esserci una causa in arrivo. Perché potresti chiedere? Le prestazioni su Xbox One e PS4.

Prima che le persone inizino a lanciare la linea "cosa ti aspettavi sulle console dell'ultima generazione". Bene, legalmente, un gioco che puoi finire dall'inizio alla fine. Il gioco è stato ingiocabile per molti con arresti anomali a bug e persino false pubblicità. Microsoft ha un accordo di marketing con il cyberpunk e stava spingendo il marketing per Xbox One. Quando un gioco non può funzionare sulla console che stai pubblicizzando, è una potenziale causa per falsa pubblicità e promozione di un gioco. Questo non lascia Sony fuori dall'acqua perché l'hanno pubblicizzato. Non sono sicuro di come questo gioco sia diventato oro. Sicuramente molti bug e glitch possono essere risolti tramite un aggiornamento online, ma c'è ancora un pubblico senza accesso a Internet. Le persone vivono in aree rurali, Internet potrebbe essere estremamente lento. In realtà ero una di quelle persone. Come aiuti le persone che acquistano la versione su disco, la installano e non riescono a finire il gioco a causa di bug? Non hanno accesso a Internet per aiutarli con l'aggiornamento.

Se un numero sufficiente di persone inizia a lamentarsi, tutto ciò che serve è che un caso vada in tribunale e le persone inizino a firmare la class action.

Opinione personale: non busso a CDPR. Hanno fatto quello che potevano per le console dell'ultima generazione. Ma non puoi pubblicizzare una console in cui non è nemmeno riproducibile. Nessuna texture che si carica con pareti invisibili. Innumerevoli arresti anomali e bug che ti impediscono di continuare la storia. Non avrebbe mai dovuto essere rilasciato a spese del consumatore a scopo di lucro. Ecco di cosa parlerà la causa secondo me. Il gioco è stato realizzato a spese del consumatore Xbox One e PS4. Adoro CDPR ma tutto ciò che serve è che una persona si arrabbi e andrà fuori controllo per loro a causa dei motivi che ho elencato sopra. Credo che per qualificarti per l'azione collettiva NON devi avere accesso a Internet. Credo che un giudice deciderà che se hai internet non potrai fare causa perché potrai scaricare una patch. Se hai un limite di dati, penso che potresti essere in grado di registrarti perché ti è costato dati per "aggiustare" il gioco. Posso anche vedere questo caso creare un precedente e coinvolgere la FTC con Microsoft e PlayStation che hanno procedure più rigide per rilasciare un gioco o per diventare oro. Non dovresti essere in grado di rilasciare un gioco su disco che non è riproducibile.

Questa è la mia opinione. Che cosa ne pensate?

La chiave della sua valutazione è la disponibilità di una correzione. I tribunali possono stabilire che se hai accesso a Internet, non hai motivi legali. Tuttavia, la chiave di questo argomento è l'esistenza di una correzione. Per ora e per il prossimo futuro, non esiste alcuna soluzione. Resta discutibile se esisterà mai una correzione per le console di generazione precedente. Senza soluzione, non vi è alcuna difesa contro potenziali azioni legali collettive.

Per ora, il gioco continua ad essere disponibile su PC a un prezzo scontato da alcuni Negozi. Secondo quanto riferito, gennaio e febbraio vedranno significative patch di revisione destinate a portare il gioco al limite.