La prima causa è stata intentata contro CDPR

Per alcune settimane, diversi studi legali hanno fatto notizia con i loro annunci che stanno cercando di citare in giudizio CDPR per una moltitudine di motivi derivanti dalla palese falsa pubblicità della società che circonda Cyberpunk 2077 e dalla successiva svalutazione delle azioni che si è verificata quando tali false pubblicità sono state scoperte da il popoloso generale. Queste accuse sono state successivamente confermate dalla stessa CDPR, che ha ammesso di aver intenzionalmente indotto in errore i consumatori ei loro investitori in merito.

Tieni presente che citare in giudizio un editore o sviluppatore di videogiochi è stato estremamente difficile poiché le leggi devono ancora mettersi al passo con l'industria dello sviluppo software. Qualsiasi altro settore, ad esempio quello automobilistico, dovesse comportarsi in modo simile all'industria del software, le multe sarebbero state valutate, sarebbero state intentate cause per i consumatori, gli investitori avrebbero iniziato voti di sfiducia e, a seconda della gravità del problema, le persone potrebbero andare in prigione. L'ultima istanza sarebbe meno applicabile per l'industria del software a meno che detto software non abbia provocato vittime o dichiarazioni fuorvianti siano state fatte agli investitori e agli scambi di sicurezza.

La maggior parte delle cause fallisce in tribunale poiché gli imputati sostengono che lo sviluppo è un processo impegnativo con alti e bassi. Un processo che, alla fine, è inconoscibile come andrà a finire il prodotto finale. Un argomento che non avrebbe mai funzionato nell'industria automobilistica se i freni non funzionassero, il misuratore di velocità funzionasse in modo incoerente e la trasmissione sporadicamente morisse.

Nonostante un caso solido come una roccia nella maggior parte degli altri settori, era estremamente improbabile che una qualsiasi di queste azioni legali potesse decollare. Questo fino a quando il primo è stato presentato la notte prima di Natale, quando lo studio legale Rosen di LA ha intentato una causa collettiva https://www.courthousenews.com/wp-content/uploads/2020/12/Trampe_CDProjekt-COMPLAINT.pdf per volere di Andrew Trampe.

Detta causa va oltre la nomina della società stessa per includere diversi dipendenti di alto rango direttamente coinvolti, secondo la causa, in comportamenti fraudolenti.

Natura dell'azione

Questa è un'azione collettiva per conto di persone o entità che hanno acquistato o altrimenti acquisito titoli CD Projekt negoziati pubblicamente tra il 16 gennaio 2020 e il 17 dicembre 2020 compreso (il "Periodo della Classe"). Il querelante cerca di recuperare i danni risarcibili causati dalle violazioni degli imputati delle leggi federali sui titoli ai sensi del Securities Exchange Act del 1934 (il "Exchange Act.

Feste

Il querelante, come stabilito nella Certificazione allegata, ha acquistato i titoli della Società a prezzi gonfiati artificialmente durante il Periodo della Classe ed è stato danneggiato alla rivelazione della presunta divulgazione correttiva.

L'imputato CD Projekt, attraverso le sue controllate, si occupa dello sviluppo e della distribuzione digitale di videogiochi in tutto il mondo. Opera attraverso due segmenti, CD PROJEKT RED e GOG.com. Il portafoglio di prodotti della Società include The Witcher; The Witcher 2: Assassins of Kings; The Witcher 3: Wild Hunt, Hearts of Stone e Blood and Wine; Thronebreaker: The Witcher Tales; Gwent: The Witcher Card game; e Cyberpunk 2077, così come i giochi multiplayer online.

CD Projekt è incorporata nel Delaware e la sua sede principale si trova nell'edificio E, ul. Jagiellonska 74, Varsavia 03-301, Polonia. Gli American Depository Receipts ("ADR") di CD Projekt sono negoziati su OTC Pink con il simbolo "OTGLY" e le sue azioni ordinarie su OTC Pink con il simbolo "OTGLF".

L'imputato Adam Michal Kicinski ("Kicinski") ha ricoperto il ruolo di Joint Executive Officer ("CEO") della Società e di Presidente del Consiglio di Gestione per tutto il Periodo della Classe.

L'imputato Piotr Marcin Nielubowicz ("Nielubowicz") ha ricoperto il ruolo di Chief Financial Officer ("CFO") e Vicepresidente del Consiglio di amministrazione della Società per tutto il Periodo della Classe.

L'imputato Michał Nowakowski ("Nowakowski") è stato vicepresidente dello sviluppo aziendale e membro del consiglio di amministrazione per tutto il periodo della lezione.

Gli imputati Kicinski, Nielubowicz e Nowakowski sono talvolta indicati nel presente documento come i "singoli imputati".

Ciascuno dei singoli imputati:

(a) ha partecipato direttamente alla gestione della Società;

(b) era direttamente coinvolto nelle operazioni quotidiane della Società ai massimi livelli;

(c) era a conoscenza di informazioni proprietarie riservate riguardanti la Società e le sue attività e operazioni;

(d) è stato direttamente o indirettamente coinvolto nella stesura, produzione, revisione e / o diffusione delle dichiarazioni e delle informazioni false e fuorvianti qui riportate;

(e) è stato coinvolto direttamente o indirettamente nella supervisione o nell'attuazione dei controlli interni della Società;

(f) era a conoscenza o sconsideratamente ignorato il fatto che venivano rilasciate dichiarazioni false e fuorvianti riguardanti la Società; e / o

(g) ha approvato o ratificato queste dichiarazioni in violazione delle leggi federali sui titoli.

La Società è responsabile per gli atti dei singoli imputati e dei suoi dipendenti in base alla dottrina del responso e ai principi di diritto comune e superiore dell'agenzia perché tutti gli atti illeciti denunciati nel presente documento sono stati compiuti nell'ambito del loro impiego.

Allo stesso modo, lo scienziato dei singoli imputati e altri dipendenti e agenti della Società è imputato alla Società ai sensi dei principi superiori e dell'agenzia

La Società e i singoli imputati vengono qui indicati, collettivamente, come "imputati".

La causa in sé è una lettura interessante di per sé, ma riassume semplicemente ciò che è stato nella sfera pubblica e probabilmente ciò che hai sentito dal tuo YouTuber preferito. Fondamentale per la discussione, la causa pone come fondamento sia le bugie che il modo in cui l'eventuale verità è venuta fuori ed è stata ammessa da CDPR, il che renderà la causa difficile da contestare per motivi di illegittimità.

La verità emerge

La società ha lanciato Cyberpunk 2077 il 10 dicembre 2020. I consumatori hanno presto scoperto che le versioni per console di generazione corrente di Cyberpunk 2077 erano cariche di errori e difficili da giocare. IGN ha pubblicato una recensione pungente, affermando che le versioni per console "non riescono [] a raggiungere anche il livello più basso di qualità tecnica che ci si dovrebbe aspettare anche quando si gioca su hardware di fascia bassa. [Cyberpunk 2077] si comporta così male che rende il combattimento, la guida e ciò che altrimenti sarebbe un capolavoro di narrazione legittimamente difficile da guardare. "

Il 14 dicembre 2020, di fronte alle critiche per la fornitura di un prodotto non riproducibile e pieno di bug sulle console, la Società ha tenuto una teleconferenza. Durante la chiamata, l'imputato Kicinski ha definito le versioni della console di generazione corrente "molto al di sotto delle nostre aspettative" e ha dichiarato quanto segue:

“Dopo 3 ritardi, noi come consiglio di amministrazione eravamo troppo concentrati sul rilascio del gioco. Abbiamo sottovalutato la portata e la complessità dei problemi, abbiamo ignorato i segnali sulla necessità di tempo aggiuntivo per perfezionare il gioco sulle console last-gen di base. Era l'approccio sbagliato e contro la nostra filosofia aziendale. Inoltre, durante la campagna, abbiamo mostrato il gioco principalmente su PC ".

Durante la stessa telefonata, il convenuto Nielubowicz ha dichiarato che "sicuramente non abbiamo trascorso abbastanza tempo a esaminarlo", riferendosi a problemi con le versioni della console di generazione attuale

CDPR ha annunciato che combatterà la class action, ma con il calo del valore delle azioni, la questione si risolverà probabilmente in un accordo extragiudiziale. Il precedente contenzioso legale di CDPR con il creatore della serie Witcher dopo aver violato il contratto con lo sviluppo di un 4th il gioco ha portato a una transazione extragiudiziale che ha visto il cambio di mano di denaro e diritti.

Con la pressione crescente, questo problema probabilmente si risolverà in modo simile, ma questo è da vedere. Le azioni legali contro l'industria del software sono difficili da combattere, quindi CDPR potrebbe avere una posizione legale migliore del previsto.