Short Play - Come funziona lo short play di criptovaluta?

criptovaluta

Gli investitori in criptovaluta devono fare affidamento su diverse strategie per continuare a generare profitti quando il mercato sta attraversando una stagione ribassista ei prezzi sono in continuo calo.

In questo senso, una strategia di trading redditizia sarebbe shortare il mercato. Questo tipo di strategia può aiutare un trader di criptovalute a trarre profitto dal calo dei prezzi, gestendo il rischio associato a ogni mossa e coprendo il proprio portafoglio.

In questo articolo, discuteremo di come funziona lo shorting di criptovaluta e come trarre profitto da questa strategia.

Come giocare allo short play nei mercati finanziari - Comprendere il concetto

Prima di correre a acquista bitcoin con carta di credito per iniziare a cortocircuitare le criptovalute, assicurati di afferrare il concetto. La vendita allo scoperto, uno short play o "shorting" deriva dal gergo tradizionale del mercato azionario. Ecco la spiegazione:

  1. Un investitore (A) è ribassista su un titolo (X), che crede diminuirà presto di valore
  2. Quindi, l'investitore (A) fornisce la garanzia richiesta per prendere in prestito un importo specifico di questo specifico titolo (X) e lo vende immediatamente sul mercato
  3. Di conseguenza, è stata aperta una posizione corta e l'investitore (A) deve aspettare un po 'ora.
  4. Nel caso in cui il mercato si abbassi, l'investitore (A) riacquisterà la stessa quantità di (X) azioni che è stata presa in prestito e rimborserà il prestatore con gli interessi.
  5. Quindi, il profitto generato dall'investitore (A) è la differenza tra il prezzo inizialmente venduto (X) delle azioni e il prezzo in cui le ha riprese.

Lo shorting di criptovaluta non è diverso. Se un investitore (A) decide di vendere una determinata posizione di asset digitali a $ 20,000 solo per riacquistarlo in seguito a $ 15,000, significa che sta andando allo scoperto nel mercato delle criptovalute.

Si noti che, durante tutto il processo, l'investitore (A) non aveva l'asset che voleva vendere per trasformarlo in profitto poiché era "a corto" di esso. Di solito, la vendita allo scoperto comporta una sorta di attività in prestito, anche se non tutti i casi sono uguali.

La criptovaluta è in cortocircuito rischiosa?

Indubbiamente sì, ma solo se non sai cosa stai facendo. In effetti, molti trader di criptovalute hanno subito enormi perdite nel corso degli anni pur essendo a corto di criptovalute. Per ulteriori informazioni sui rischi di cortocircuito, devi vedere cosa è successo con GameStop e come è fatto Le aziende di Wall Street perdono 13 miliardi di dollari.

In una linea simile, alcuni esperti lo pensano BTC potrebbe essere il prossimo GameStop perché potrebbe liquidare diverse posizioni corte mentre continua a crescere sempre di più.

In primo luogo, i trader devono determinare quale potrebbe essere la loro potenziale perdita nel caso in cui le cose non andassero come previsto.

Al giorno d'oggi, molte piattaforme liquideranno una posizione prima che un investitore arrivi a un saldo negativo, che è una mossa positiva. Tuttavia, i trader devono essere consapevoli e rimanere aggiornati con tutte le tattiche standard di gestione del rischio come l'utilizzo dello stop loss, ad esempio.

Come fare una posizione corta con la criptovaluta

Al giorno d'oggi, ci sono molte piattaforme sul mercato. Controlliamo le migliori opzioni.

Cortocircuito sugli scambi di criptovaluta

Uno dei modi più comuni per giocare a corto di criptovaluta è attraverso le piattaforme di scambio di criptovalute. Attualmente, diversi scambi offrono funzionalità che consentono ai trader di criptovalute di eseguire il cortocircuito, inclusi Bitfinex, Kraken e BitMEX.

Alcuni exchange offrono anche l'opzione per short con leva, il che significa mettere più soldi su uno short rispetto all'importo che hai depositato sulla piattaforma.

Ad esempio, supponiamo che l'investitore (A) abbia $ 1000 di Bitcoin depositati su uno scambio. Inoltre, ha un buon rapporto di leva che gli consente di sfruttare una giocata corta anche tre volte l'importo originale, che in questo caso potrebbe essere anche di $ 3,000, per esempio.

Tuttavia, questo tipo di approccio è rischioso, poiché l'investitore si comporta con denaro che non possiede. Quindi, se il mercato si muove in modo imprevisto, gli short con leva faranno letteralmente leva sulle perdite dell'investitore.

Contratto per differenza (CFD)

Un contratto per differenza (CFD) è un accordo in cui due parti (acquirente e venditore) accettano di pagare la differenza di prezzo quando il valore di una criptovaluta aumenta o diminuisce.

Questo metodo di shorting è diverso, poiché gli investitori non hanno bisogno di prendere in prestito una quantità di criptovaluta, venderla e poi riacquistarla a un prezzo inferiore. Pertanto, non hanno bisogno di acquistare l'asset sottostante stesso, il che consente di risparmiare denaro e tempo nel processo.

Al giorno d'oggi, diverse piattaforme online consentono agli utenti di eseguire il trading di CFD, tra cui EToro e Supply500. Tieni presente che questo tipo di strategia è adatto solo a trader esperti, quindi se non è il tuo caso, fai attenzione.

Considerazioni finali

I mercati delle criptovalute sono estremamente volatili, quindi la vendita allo scoperto di criptovalute può essere un ottimo modo per trarre profitto quando prezzi di crittografia declino.

In effetti, lo shorting è uno strumento pieno di risorse che può aprire una porta per ROI interessanti attraverso mercati ribassisti, ma solo se la strategia è completata correttamente.

Quindi, se vuoi vendere allo scoperto una criptovaluta, devi prenderti del tempo per studiare il mercato, affidandoti a grafici e tendenze matematiche per determinare se un gioco breve è fattibile.

pubblicato in News