Com'era l'articolo?

1698551controllo dei cookieCuffie da gioco wireless vs cablate: quale scegliere
Giochi
2022/06

Cuffie da gioco wireless vs cablate: quale scegliere

Ti sei mai chiesto quale sia il vincitore tra cuffie da gioco cablate e wireless? Quale ti serve effettivamente o quale vorresti acquistare? Allora questo articolo potrebbe fare al caso tuo. 

Perché la nuova tecnologia ha evoluto l'accessorio di gioco e ha creato una nuova specie nella loro classe. Una cuffia da gioco è diventata uno standard nel mondo dell'industria dei giochi, è qualcosa che i giocatori vorrebbero ottenere in modo da potersi concentrare sul gioco e bloccare i disturbi esterni allo stesso tempo. 

È tutto grazie al rapido avanzamento della nostra tecnologia che rende le cuffie da gioco ancora migliori giorno dopo giorno. Con tutte le funzionalità che i tuoi soldi possono acquistare, viziandoci con funzionalità in grado di supportare le tue ore di gioco. 

In base alla loro connettività, le cuffie da gioco sono divise in due categorie: cuffie cablate e wireless. Anche se sono sicuramente delle cuffie

Esistono due tipi di cuffie da gioco se le vediamo dal lato della connettività: quella con i cavi, ce n'è una senza cavi o... semplicemente, senza fili. È stato un dibattito su quale sia il migliore. È piuttosto difficile scegliere perché ogni tipo ha i suoi pro e contro... sicuramente, devi capirli tutti prima di decidere quale acquistare. 

Quindi, senza ulteriori indugi, lo controlliamo? 

cuffie da gioco cablate vs wireless: il generale

cuffie cablate o wireless

Prima dell'invenzione delle cuffie wireless (da gioco), le persone usavano quelle cablate. In generale, è un dispositivo audio che utilizza il cavo come connettore tra il dispositivo principale e l'uscita audio. Le cuffie cablate sono state inventate nel 1890 e poiché diventa il compagno delle persone in termini di ascolto della musica. Non appena la tecnologia di gioco è avanzata, le normali cuffie da gioco si sono evolute e sono diventate le cuffie da gioco che conoscevamo oggi. 

Per il connettore, le persone normalmente sanno che a auricolare da gioco viene fornito con un jack per cuffie da 3.5 mm ma non è raro vedere anche quello con un connettore USB. In tal caso, normalmente sarebbe compatibile solo con un PC ma puoi anche collegarlo alla console con un adattatore. Ci sono molti esempi sul mercato di cuffie da gioco cablate tra cui Astro A40 TR, Logitech Pro X Gaming Headset, Sennheiser Game One e Sennheiser Game Zero. Ci sono così tanti esempi là fuori, ma mi dispiace, non posso menzionarli ciascuno :'-(. 

D'altra parte, le cuffie wireless (da gioco) sono qualcosa di molto simile in termini di funzionalità, ma utilizzano le onde radio come connettore tra il dispositivo di destinazione e l'uscita audio. Ciò che viene utilizzato sono le onde radio UHF che vengono chiamate Bluetooth. 

Poiché non utilizza cavi come connettore, le cuffie da gioco avranno una fonte di energia per fornire l'alimentazione al dispositivo. Pertanto, sarà necessario l'utilizzo di batterie per utilizzare le cuffie da gioco. Per esempio, AstroA50, Razer Kraken V3 Pro, Steelseries Arctis 7+ e molti altri.

cuffie da gioco cablate o wireless: i professionisti

cuffie da gioco cablate o wireless

Coloro a cui piace usare una cuffia da gioco devono avere familiarità con questo, ma uno dei motivi per cui scelgono una cuffia cablata sarebbe la sua capacità di fornire il suono direttamente nell'uscita audio senza alcun ritardo. È tutto grazie alla connessione diretta via cavo che è in grado di farlo. E per questo motivo, una cuffia da gioco non ha davvero bisogno di una batteria per accenderla poiché anche il cavo fornirà. Per assicurarsi che le cuffie da gioco durino a lungo, anche la qualità del cavo viene migliorata, come un nuovo cavo fabbricato, un cavo più spesso o un cavo piatto. Queste sono le misure per evitare che il rame si danneggi mentre è aggrovigliato. 

Un'altra cosa buona delle cuffie da gioco cablate è la possibilità di essere utilizzate su più dispositivi. Forse ti piace passare dal PC a Xbox o PlayStation, quindi magari gioca Legend of Zelda su Switch, quindi ascolta la musica sul tuo smartphone. 

Per le cuffie da gioco wireless, quello che ottieni è qualcosa di più avanzato, qualcosa che impedisce alla tua mano di rimanere aggrovigliata nel cavo durante i giochi. Questo è importante per alcuni giocatori perché tendono a concentrarsi su una cosa e dimenticare le altre allo stesso tempo. 

Con la nuova tecnologia in continua evoluzione, le cuffie da gioco wireless hanno anche la possibilità di crescere, soprattutto dal lato della batteria, che fa durare più a lungo le cuffie da gioco senza caricarle. 

cuffie da gioco cablate vs wireless – The Cons

Mentre la tecnologia cablata su una cuffia da gioco cablata offre la trasmissione audio effettiva e la durata senza batteria, ci sono cose che a volte hanno infastidito i giocatori. Ad esempio, l'unica volta in cui il cavo si è aggrovigliato sul cavo delle cuffie da gioco, ha scollegato accidentalmente le cuffie e i giocatori hanno perso il gioco. Quell'esperienza fastidiosa è qualcosa che a volte può farci impazzire. 

La maggior parte dei problemi con le cuffie da gioco cablate deriva dal cavo. Come un altro esempio in cui il cavo è troppo aggrovigliato, può danneggiare il filo di rame al suo interno. La parte peggiore, non sai nemmeno cosa fa smettere di funzionare le tue cuffie da gioco.

Dopo aver conosciuto i punti deboli di una cuffia da gioco cablata, passiamo a quella wireless perché sì, ha anche i suoi contro e principalmente si tratta della connessione wireless che, a volte, non funziona così bene come la connessione cablata. Ha il suo limite di frequenza quindi più a lungo sei dalla sorgente, più debole diventa il segnale. Inoltre, è alimentato a batterie e devi assolutamente caricarlo di tanto in tanto. C'è una possibilità per coloro che si dimenticano di caricare, le cuffie da gioco muoiono improvvisamente nel bel mezzo del gioco e causeranno... ehm, sai... perdere il gioco. E devi anche monitorare la durata della batteria. Una volta che è facilmente esaurito, dovrai cambiarlo in uno nuovo. 

cuffie da gioco cablate vs wireless: il prezzo

Ora arriviamo alla parte finale e più importante: il prezzo. In questa sezione, vedrai sul mercato che ogni cuffia da gioco avrà un prezzo diverso. Migliore è la qualità e le caratteristiche, più costoso sarà, ma ci sarà questa regola generale non scritta che realizzerai. Le cuffie da gioco cablate saranno sempre più economiche di quelle wireless. 

Questo perché una cuffia da gioco cablata non richiede alcuna tecnologia per funzionare... Anche se il driver audio è la cosa più importante, c'è sempre un cavo che fornirà l'alimentazione e il gioco è fatto. Mentre le cuffie da gioco wireless richiederanno tutte le tecnologie come la connettività Bluetooth e la batteria come fonte di alimentazione, il prezzo aumenterà. 

cuffie da gioco cablate vs wireless: la conclusione

Ma indipendentemente da tutte le spiegazioni che ho fatto sopra, tutto dipenderà sempre dalle tue preferenze, da come utilizzerai le cuffie da gioco e dal budget che hai. Ma potresti pensare più ai contro che ai pro, quindi lascia che te lo dica. Ogni cuffia da gioco funzionerà e supporterà le tue attività di gioco a prescindere. 

Di sicuro ogni piccola cosa in questo mondo avrà dei contro, ma non dimenticare che ha anche i suoi pro e la gente comprerà per questo e si preoccuperà un po' della debolezza. Diciamo che le cuffie da gioco wireless hanno una distanza limitata e sono alimentate da un alimentatore, ma le recenti tecnologie le hanno rese più stabili con una batteria che dura di più. 

Per le cuffie da gioco cablate, ne hai assolutamente bisogno poiché sei preoccupato per la potenza e hai un budget limitato. Per i fili aggrovigliati, le attuali cuffie da gioco sono dotate di cavi robusti in modo che non si danneggino facilmente. 

Vedere? Le cose sono grandiose e ognuna ha qualcosa che cerchi! Ora è il momento di pensare e sceglierlo con saggezza. 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Altri giochi