Com'era l'articolo?

1425240controllo dei cookieLe perdite di rete di Crash Override generano nuove voci di corruzione su Deep Freeze
Caratteristiche
2023/11

Le perdite di rete di Crash Override generano nuove voci di corruzione su Deep Freeze

Il sito web Deep Freeze è stato descritto come "Pokedex per giornalisti di giochi". Destructoid ed è guardato con grande disprezzo dagli abitanti di NeoGaf. La verità è che Deep Freeze, gestito da un certo Bone Golem, è un archivio di illeciti, corruzione, collusione, cospirazioni e clickbait commessi da giornalisti di videogiochi. Alla luce dei recenti Crash Override rete perdite di log della chat, sono state aggiunte diverse nuove voci al database di Deep Freeze.

I registri della chat sono trapelati da un ex membro dell'organizzazione specializzata in abusi, Crash Override rete. È stato avviato da Alex Lifschitz e Zoe Quinn come un modo per combattere le molestie e gli abusi online. però, alcuni registri della chat hanno rivelato che membri e associati di Crash Override rete sono stati coinvolti in molestie, doxxing e abusi.

Con i log ora disponibili e disponibili per un esame generale, Bone Golem ha iniziato a stabilire legami con alcuni giornalisti che hanno fornito ad alcuni membri di Crash Override rete copertura, così come alcuni conflitti di interessi e corruzione che potrebbero essere generati da tali connessioni.

Bone Golem ha scritto un lungo post qui sopra Azione Kotaku In, descrivendo dettagliatamente i giornalisti dei giochi che hanno aggirato la linea dell'etica in favore di dare agli amici più stretti una copertura gratuita. Ciò include diversi articoli di Brendan Keogh, che ha scritto favorevolmente su Zoe Quinn La depressione Quest in diverse occasioni, incluso un articolo su Poligono nel 2013, un'intervista a Mensile impossibile da vincere nel 2014 e un articolo su Via terra nel 2015. Keogh ha stretti legami con Quinn secondo gli scavi di Bone Golem, e l'ha persino supportata sforzi di crowdfunding nel 2012, secondo a Tweet ha fatto quattro anni fa.

Philip Kollar ha anche sostenuto finanziariamente Zoe Quinn, con Kollar che ha contribuito a Quinn's Patreon e uno di lei campagne di crowdfunding, prima di scrivere di Quinn nel suo pezzo su Poligono sull'episodio Law & Order: SVU che ha affrontato #GamerGate. Kollar non ha avuto rivelazioni sui suoi legami finanziari con Quinn.

Anche Ian Miles Cheong di GameRanx era elencato nel lancio di Bone Golem, ma quelli seconda voci sono stati modificati dopo che i COI sono stati portati all'attenzione di Cheong e le informazioni sono state aggiunte retroattivamente.

 

E anche Danny O'Dwyer, che ha recentemente lasciato Gamespot, ottiene una voce su Deep Freeze per aver contribuito a Zoe Quinn's campagna di crowdfunding ed è stato descritto nel crediti per La depressione Quest. Allora perché l'ingresso? Perché ha fatto coppia of video su Quinn senza rivelare i suoi legami.

Ci sono più voci rispetto a quelle elencate qui effettuate su Deep Freeze. Puoi controllare tutti gli ultimi aggiornamenti visitando il Sito DeepFreeze.it.

Altre caratteristiche