Lo stato schiavo vince la posizione sul Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite

Sega 17 di ottobre Eletti 14 nuovi membri al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite dopo una votazione a scrutinio segreto da parte dell'Assemblea Generale. Se segui i media mainstream probabilmente penseresti che la più grande atrocità contro lo spirito umano derivante da questo voto sia stata la vittoria del Venezuela a un seggio in consiglio. Il Venezuela, dopo tutto, è l'obiettivo non-Trump preferito dai media. E mentre la situazione è sfortunata e il Venezuela è senza dubbio lontano dal bastione dei diritti umani, essi sono più lontani dall'appuntamento più grave alle Nazioni Unite. Continua a leggere "Lo Stato schiavo vince la posizione nel Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite"

Il funzionario della Filipino House afferma che i bambini che giocano a giochi con rating M sono propensi a impegnarsi in attività pericolose

Secondo un nuovo rapporto, il rappresentante delle liste di partito 1-SAGIP e il vicepresidente della maggioranza senior della Camera, Rodante Marcoleta, dalle Filippine, si sono fatti avanti per "avvisare" il pubblico che bambini o adolescenti che giocano a "glorificare il rischio, i videogiochi basati sui personaggi "pensati per un pubblico maturo possono agire in modo" aggressivo ", abbandonarsi al" bere alcolici ", raccogliere" fumare sigarette "e persino arrivare a" fare sesso non protetto ". che Marcoleta ha presentato la risoluzione n. 342 della Camera proponendo un'indagine congressuale. Continua a leggere "Il funzionario della casa filippina afferma che i bambini che giocano a giochi classificati come M potrebbero dedicarsi ad attività pericolose"

Il comitato DCMS del Regno Unito suggerisce le regole di gioco per i bottini

Gioco d'azzardo FIFA

Dopo aver approfondito la ricerca nel bottino e nel settore della microtrasmissione, il Comitato Digitale, Cultura, Media e Sport della Camera dei Comuni ha pubblicato un lungo rapporto di pagine 84 su 9th di settembre, 2019 descrivendo dettagliatamente i loro pensieri e suggerimenti su come affrontare il nascere problema del bottino che affligge l'industria del gioco. Continua a leggere "Il comitato DCMS del Regno Unito suggerisce regolamenti sul gioco d'azzardo per i bottini"

Il proprietario di 8chan Jim Watkins ha chiesto di comparire prima del Congresso

Jim Watkins 8chan

8chan è stato incolpato per le sparatorie di massa che hanno avuto luogo a Dayton, Ohio e El Paso, in Texas, nonostante il fatto che il tiratore dell'Ohio fosse un sostenitore della sinistra antifa. Tuttavia, il presidente della Homeland Security Bennie G. Thompson e Mike Rogers, membro della classifica, hanno cercato di implorare Jim Watkins, proprietario di 8chan, di presentarsi al Congresso per rispondere alle domande sul perché non censurasse 8chan secondo i capricci dei politici. Continua a leggere "Il proprietario di 8chan Jim Watkins ha chiesto di comparire davanti al Congresso"

Twitter blocca gli account che richiedono un ID elettore per le elezioni 2020

Twitter 2020 censura delle elezioni

C'è un meme che fluttua intorno a meno di cercare di essere divertente e più di essere mimeticamente informativo. È un'immagine che mostra un'immagine inquietante del presidente russo Vladimir Putin con le parole "Non lasciare che la Russia interferisca in 2020" accanto all'immagine con l'hashtag #DemandVoterID in basso. Questa immagine è stata accompagnata da tweet con frasi corrispondenti e l'hashtag e le persone hanno bloccato i loro account. Continua a leggere "Twitter blocca gli account che richiedono un ID elettore per le elezioni del 2020"

Tulsi Gabbard chiede aiuto agli americani per decostruire Google, il monopolio di censura di Facebook

Tulsi Gabbard

L'aspettativa democratica Tulsi Gabbard ha sperimentato in prima persona alcune delle censure di Google quando ha tentato di pubblicare annunci sul gigante dei motori di ricerca, ma è stato bloccato dal farlo dopo essere diventata un elemento di ricerca pulsante durante i dibattiti democratici. Gabbard trasmettere la censura di Google al pubblico, ma ovviamente la questione è stata rapidamente minimizzata dal momento che la grande tecnologia non vuole davvero che nessuno discuta di censura sulle loro piattaforme, specialmente quando viene fatta per interferire con le elezioni nazionali. Gabbard, nel frattempo, ha pubblicato un video in cui chiede alle persone di unirsi a lei nella lotta contro il monopolio della censura di Google, Facebook e Twitter. Continua a leggere "Tulsi Gabbard chiede aiuto agli americani per decostruire Google, il monopolio di censura di Facebook"

Google è stato citato in giudizio da Tulsi Gabbard per la sospensione dell'account pubblicitario a seguito del dibattito democratico

Tulsi Gabbard

La censura di Google ha occupato per lo più titoli in relazione alla repressione a tema partigiano che hanno distribuito contro i conservatori, ma come tutte le forme di autoritarismo alla fine esce fuori dalla sua lettiera politica e inizia a colpire presunti "alleati" tanto quanto fa i suoi nemici, come quando il commentatore di notizie politiche liberali Tim Pool è stato influenzato dalle tecniche di soppressione di Google, come rivelato da Project Veritas. In questo caso, democratico presidenziale promettente Tulsi Gabbard è stato in fase di ricezione delle macchinazioni di censura di Google, quindi ora sta facendo causa a Google per $ 50 milioni. Continua a leggere "Google è stata citata in giudizio da Tulsi Gabbard per aver sospeso l'account pubblicitario a seguito di un dibattito democratico"

Il presidente Trump incontra la grande tecnologia, esplora le opzioni di regolamentazione per censurare la censura

Trump Social Media Platforms

La censura sui social media è cresciuta negli ultimi due anni in modi incalcolabili. Gran parte della censura è rivolta ai conservatori, ma anche alcuni liberali e quelli di sinistra sono stati colpiti dalla censura. Bene, al recente summit sui social media tenuto alla Casa Bianca, il presidente Trump alla fine ha lanciato il guanto, annunciando che si sarebbe incontrato personalmente con i rappresentanti della grande tecnologia e che il suo gabinetto avrebbe esplorato le opzioni normative per frenare la censura e proteggere il libero discorso degli americani. Continua a leggere "Il presidente Trump incontra la Big Tech, esplora le opzioni normative per frenare la censura"

La legge francese punta alle piattaforme fini $ 1.4 milioni per non censurare "Discorso di odio"

Censura francese

C'è una nuova proposta anti-discorso presentata dai parlamentari francesi sotto forma di un disegno di legge che penalizzerebbe finanziariamente i titolari di piattaforme per l'incitamento all'odio. Dovrebbe esserci un voto sul conto presto, che vedrebbe le compagnie tecnologiche sostenere una multa di 1.4 milioni se non rimuovono "incitamento all'odio" entro le ore 24. Continua a leggere "Il disegno di legge francese mira a piattaforme fini da 1.4 milioni di dollari per non censurare" incitamento all'odio ""

Reddit Quarantines The_Donald Sub-Reddit in vista dei dibattiti democratici

In quarantena

La macchina elettorale 2020 si sta preparando e poco prima dei dibattiti democratici che si svolgeranno a giugno 26th, 2019 a Miami, in Florida, con 20 candidati democratici alla presidenza, Reddit ha messo in quarantena The -Donald sotto-reddit. Continua a leggere "Reddit mette in quarantena The_Donald Sub-Reddit in vista dei dibattiti democratici"

Bernie Sanders vuole giocare per unirsi, anche se in precedenza aveva biasimato i videogiochi per la violenza violenta

Bernie Sanders

Bernie Sanders sembra voler cavalcare il caldo biglietto dei punti di discussione di sinistra in quella che probabilmente sarà un'altra offerta fallita per diventare presidente eletto nelle elezioni 2020 del prossimo anno. Lo sta facendo attaccandosi all'attuale ondata di comunisti culturali che si battono per l'industria dei videogiochi per sindacalizzare. Continua a leggere "Bernie Sanders vuole che il gioco diventi sindacale, anche se in precedenza ha accusato i videogiochi di violenza armata"