7-Eleven In Australia rimuove le riviste porno a causa di denunce femministe

7-Eleven Magazine Ban

Collective Shout, un'organizzazione femminista australiana, ha bombardato il comitato esecutivo di 7-Eleven lamentando la catena di minimarket che ospita riviste pornografiche. In risposta, il CEO di 7-Eleven in Australia ha risposto ai reclami, accettando le loro richieste avendo più di negozi 700 che bloccano le scorte e la visualizzazione di riviste pornografiche. Continua a leggere "7-Eleven In Australia rimuove le riviste porno a causa di denunce femministe"