Red Virus, sparatutto cyberpunk anti-CCP bandito da Steam

Virus rosso

Lo sviluppatore taiwanese Leonard H., è stato oggetto della censura di Steam, ma non per i motivi tipici per cui alla maggior parte degli sviluppatori asiatici è stato escluso l'accesso alla piattaforma di distribuzione digitale di Valve. Di solito quando un gioco cinese, taiwanese, sudcoreano o giapponese viene estratto dal negozio Steam è un file romanzo visivo o un gioco in stile anime con qualche forma di fan-service che a un dipendente di Valve non piaceva. Questa volta è un gioco anti-PCC che critica l'autoritarismo cinese attraverso la lente di uno sparatutto in prima persona cyberpunk sperimentale chiamato Virus rosso. Continua a leggere "Red Virus, sparatutto cyberpunk anti-CCP bandito da Steam"