Ryan Hernandez si dichiara colpevole dopo numerosi attacchi di Nintendo e possesso di pornografia infantile, secondo quanto riferito

Vivendo a Palmdale, in California, Ryan Hernandez si è dichiarato colpevole presso il Tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Seattle per crimini federali legati al suo "sistema di hacking Nintendo" e al possesso di oltre "mille video e immagini" di minori impegnati in comportamenti sessualmente espliciti. A partire da ora, si dice che Hernandez andasse in prigione. Continua a leggere “Ryan Hernandez Pleads Guilty After Multiple Nintendo Hacks And Possessing Child Porn, As Per Reports”