Google apre lo studio Stadia di prima parte a Playa Vista, in California

Google sta ancora facendo del suo meglio per rendere Stadia rilevante. Nonostante Stadia perdere 198 fratelli (che due mesi fa era seduto a 194), Google ritiene che il rilascio di esclusive a tempo rafforzerà i numeri. E per farlo, Stadia ha un nuovo studio a Playa Vista, in California, dedicato al rilascio di giochi di prima parte.

Nel gennaio di quest'anno, un PR di Google ha notato che la protezione di più titoli come esclusive a tempo "aiuterà il servizio". In aggiunta a ciò, la gente può aspettarsi che 120 partite scendano per tutto il 2020, supponendo che le parole della persona PR abbiano un peso.

Ad oggi, Google ha scritto Jade Raymond, vicepresidente e responsabile di Stadia Games and entertainment blog.google le seguenti informazioni:

"Il nuovo studio di Playa Vista si concentrerà sulla fornitura di giochi esclusivi, utilizzando nuove meccaniche di gioco, modi creativi per giocare insieme e modelli di interazione unici che stiamo appena iniziando a esplorare. Anche se non siamo ancora pronti a condividere piani di gioco specifici, siamo certi che stiamo ascoltando ciò che i giocatori vogliono e aggiungendo i nostri colpi di scena Stadia per creare nuove IP ed esperienze. "

A guidare questo nuovo studio è l'ex capo del SIE Santa Monica Studio, Shannon Studstill, dove probabilmente supervisionerà lo studio californiano mentre produce titoli di prima parte per la piattaforma Stadia che respira a malapena.

Come nota personale qui, non sono sicuro di come le esclusive aiuteranno la piattaforma anti-consumatore nota come Stadia, dato che l'interesse dei fan per questo sta diminuendo, come visto con Base del giocatore Stadia di Destiny 2 in calo del 58% al mese dopo il rilascio.

Inoltre, Bellular News ha fatto un rapporto su come Google non stia pagando abbastanza agli sviluppatori ciò che era stato promesso e come lo Stadia sta sostanzialmente fallendo e si sta facendo strada sul mercato.

Comunque, delle 120 partite in arrivo a Stadia nel 2020, più di dieci di questi titoli nella prima metà di quest'anno saranno disponibili come esclusive a tempo.

Infine, a gennaio, la stessa persona di Google PR ha notato che il 2020 sarebbe stato un grande anno per Stadia. Bene, sarà un grande anno per Google e Stadia se quest'ultimo può sopravvivere più a lungo di un anno.

(Grazie per il suggerimento MaverickHL)