Yakuza: Like A Dragon Data di rilascio Perdite, fissato per il 12 novembre 2020

Quando è stato annunciato, nessuno sapeva quanto bene Yakuza: come un drago andrebbe fuori. A differenza delle precedenti voci della serie, il gioco ha eliminato il suo combattimento realistico, sostituendolo con un sistema di gioco di ruolo a turni basato sul lavoro (leggi: basato sulla classe). Molti meccanici di lunga data sarebbero tornati, ma senza il protagonista della serie, Kiryu, e la formula classica, il suo futuro è stato lasciato in dubbio.

Quindi il gioco è stato rilasciato con un successo immediato, vendendo più velocemente nei primi quattro giorni rispetto a qualsiasi precedente entrata nella serie. A marzo, le copie fisiche in Asia e Giappone erano esaurite.

A differenza di qualsiasi cosa fatta da Bethesda, i cambiamenti del gioco e il nuovo personaggio hanno appena funzionato. Lasciando il pubblico occidentale in lutto per la loro possibilità di giocare. Alla fine, il gioco vide un annuncio per la prossima generazione ma mancava ancora una data di uscita occidentale. Ora per gentile concessione di un gaff del Microsoft Game Store, che è cambiato.

L'elenco del gioco indica la data di lancio occidentale per il 12-13 novembre in base alla propria regione.

Quando il gioco verrà lanciato, includerà un cast inglese e giapponese. Il prolifico malato della sindrome di Trump Derangement George Takei dirigerà il cast inglese come patriarca della famiglia Arakawa, Masumi Arakawa.

Non si sa chi interpreterà nessuno degli altri ruoli, ma è sorprendente che Sega opti per una figura politicamente carica come George Takei. La personalità di Hollywood, negli ultimi tempi, è stata critica nel chiamare il virus originato dalla Cina, il virus cinese. Ha anche aderito al Traditori d'America elenco con la sua approvazione del marxista insurrezione chiamata Black Lives Matter.

Bisogna amare l'ironia delle persone che si lamentano di One Angry Gamer mentre discutono di politica, ma allo stesso tempo non hanno problemi ad aggiungere personalità marxiste ai giochi. Per lo meno, coloro che non vogliono avere niente a che fare con queste sciocchezze potranno godere dell'audio giapponese sottotitolato.