Apple annuncia una struttura percentuale per le piccole imprese

Apple ha fatto notizia con l'annuncio di due modifiche significative in arrivo sul loro Appstore. A gennaio, Apple lancerà un programma per piccole imprese che implementerà un nuovo programma percentuale per il suo Appstore. CEO di Apple ha rilasciato la seguente dichiarazione con l'annuncio del nuovo programma.

“Le piccole imprese sono la spina dorsale della nostra economia globale e il cuore pulsante dell'innovazione e delle opportunità nelle comunità di tutto il mondo. Stiamo lanciando questo programma per aiutare i proprietari di piccole imprese a scrivere il prossimo capitolo di creatività e prosperità sull'App Store e per creare il tipo di app di qualità che i nostri clienti amano. L'App Store è stato un motore di crescita economica come nessun altro, creando milioni di nuovi posti di lavoro e un percorso di imprenditorialità accessibile a chiunque abbia una grande idea. Il nostro nuovo programma porta avanti questo progresso, aiutando gli sviluppatori a finanziare le loro piccole imprese, ad assumersi rischi su nuove idee, espandere i loro team e continuare a creare app che arricchiscono la vita delle persone ".

Al di là del discorso di pubbliche relazioni palesemente ovvio, questi cambiamenti furono probabilmente fatti per contrastare la crescente percezione pubblica e politica che circondava diverse cause legali anti-trust in corso. Come ha detto Riley dei Boondocks, non stanno restituendo. È solo il costo per fare affari.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=kSztKjYNb7Y]

Ciò diventa più evidente se si considera come l'intera messaggistica di Tim Sweeney è stata il modo in cui sostiene le piccole imprese che trarranno vantaggio diretto dal nuovo programma. Secondo quanto riferito, dettagli precisi sono in fase di elaborazione e saranno rivelati a dicembre. Novità apple riassume il programma come segue.

-Gli sviluppatori esistenti che hanno guadagnato fino a $ 1 milione nel 2020 per tutte le loro app, così come gli sviluppatori nuovi su App Store, possono qualificarsi per il programma e la commissione ridotta.

-Se uno sviluppatore partecipante supera la soglia di $ 1 milione, il tasso di commissione standard verrà applicato per il resto dell'anno.

-Se l'attività di uno sviluppatore scende al di sotto della soglia di $ 1 milione in un anno solare futuro, può riqualificarsi per la commissione del 15% l'anno successivo.

Tim Sweeney, CEO di Epic Games, la società attualmente impegnata in una battaglia legale con Apple, si è rivolto a Twitter per prendersi il merito di questa svolta da parte di Apple. In tal modo, ha insinuato un confronto tra se stesso e Martin Luther King Jr., sostenendo che le sue azioni sono simili al movimento per i diritti civili.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Un'ora dopo, quando si è fatto presente l'assurdità della sua affermazione, Sweeney ha invece risposto, dicendo che molto potrebbe essere imparato dal movimento per i diritti civili sulla questione.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Sweeney non sembra apprezzare che le leggi di Jim Crow fossero un insieme sistemico di regolamenti applicati dal governo che hanno sostituito tre leggi sui diritti civili. Anche se non fossi d'accordo con la legge, se non la seguissi, rischieresti multe e un potenziale carcere. Era una questione alla quale tutti si erano riuniti per opporsi perché era inevitabile e ingiusta.

Martin Luther King Jr voleva un futuro in cui i suoi figli sarebbero stati giudicati in base al loro carattere, non al colore della pelle. Tim Sweeney vuole un futuro in cui non deve pagare una tassa del 30% per esistere all'interno dell'ecosistema Apple.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.