Com'era l'articolo?

1493590controllo dei cookieRepository RetroArch vandalizzati dagli hacker
News
2020/08

Repository RetroArch vandalizzati dagli hacker

La Infrastruttura dell'emulatore RetroArch e i repository Libretro GitHub sono stati tutti vandalizzati da un hacker che è riuscito ad ottenere l'accesso per costruire server e cancellare tre delle nove pagine del repository, rendendo paralizzato il database del popolare software.

La notizia è stata condivisa tramite il Sito web di Libertro, dove hanno spiegato quale fosse stato il danno per l'intero progetto, scrivendo...

"Ha avuto accesso al nostro server buildbot e ha paralizzato i servizi buildbot notturni/stabili e il servizio lobby di netplay. Al momento, il Core Updater non funzionerà. Anche i relativi siti web sono stati resi inaccessibili per il momento

"Ha ottenuto l'accesso alla nostra organizzazione Libretro su Github spacciandosi per un membro molto fidato del team e ha forzato un commit iniziale vuoto su una discreta percentuale dei nostri repository, cancellandoli di fatto. È riuscito a danneggiare 3 pagine su 9 dei repository. RetroArch e tutto ciò che lo precede a pagina 3 è stato lasciato intatto prima che il suo accesso venisse ridotto.

Nessuna delle installazioni core distribuite è stata interessata, quindi non c'è da preoccuparsi di scaricare e installare malware dalle versioni esistenti di RetroArch in giro. Tuttavia, il programma di installazione principale è etichettato come “non funzionante” fino a nuovo avviso.

L'intero processo li ha portati a migrare su un nuovo server, ma solleva anche il problema della mancanza di backup automatizzati, il che costa denaro.

Attualmente stanno cercando fondi per il progetto RetroArch attraverso il Pagina Libretro Patreso, dove sperano di incassare almeno $ 1,300 al mese per pagare le tariffe dei server.

Inoltre, le nuove build per la versione console dell'emulatore verranno posticipate fino al completamento della migrazione. Le versioni Linux, Windows e Android di RetroArch verrebbero rese disponibili immediatamente, ma sperando in nuovi aggiornamenti per Nintendo Switch e altre console bisognerebbe aspettare finché non si acclimateranno il server.

(Grazie per il suggerimento MaverickHL)

Altre News